Home > Procida: Futura Basket buona la prima!

Procida: Futura Basket buona la prima!

Battuta la Cestistica Ischia 55-51. Primario top scorer con 18 punti

Comunicato Futura Procida. Prima di campionato per la squadra allenata da coach De Candia dopo il terzo posto della passata stagione che ha lasciato l’amaro in bocca a molti…Cominciare con un derby è una sfida che mette sempre una motivazione e una carica maggiore anche se per la partita con la Cestistica Ischia i convocati saranno solo sei per le defezioni di Cerase, Lanzuise, Cioffi ; le assenze forzate di Porta e Mattera e la questione tesseramento da risolvere al più presto per Accordi. Ma alla Sogliuzzo vanno in campo elementi di tutto rispetto Primario, i fratelli Pugliese, Barone, Di Maio ed il giovanissimo Lubrano Lobianco classe 96 all’esordio in un campionato seniores. La società ischitana, di consolidata tradizione, propone un mix di giovani e vecchie glorie. Pronti via si capisce che la partita sarà maschia e bisognerà adeguarsi ad un metro molto diverso da quello applicato negli scorsi campionati: a farne le spese sono i giocatori più tecnici come Primario e Andrea Pugliese che vengono ampiamente limitati nel primo quarto 14-11. Il leitmotiv non cambia nel secondo periodo, anzi alle pecche offensive si aggiunge la difficoltà di difendere su Di Costanzo (15) . Si va alla pausa lunga sul 33-25 dopo aver toccato anche il -11…e tutti quanti a guardarsi in faccia a pensare a quando in un campionato di Promozione se ne rifilarono 29 in soli 10 minuti alla corazzata Arzano!

Dopo le poche, e quanto mai chiare, parole inizia il terzo quarto e subito si capisce chi giocherà il ruolo della formica e chi invece quello della cicala. Grazie ad una solida difesa di squadra (sugli scudi un positivissimo Di Maio specie sotto le plance) le azioni offensive si avviano con migliore qualità che consente a Primario due facili canestri in contropiede ed a Marco Pugliese (14) e Barone (7) le bombe che accorciano le distanze fino al -5 (38-43). L’inerzia della partita è decisamente cambiata, confusionaria e monotona la regia di Barano (8) sparagnina ed efficace quella procidana che punto su punto pallone su pallone impatta a 6 minuti dalla fine sul 46 – 46. Andrea Pugliese fa il bello e il cattivo tempo, la condizione fisica non è delle migliori ma un giocatore come lui è un lusso in un campionato come questo: segna 8 dei suoi 14 punti dell’ultimo quarto di gioco, prende rimbalzi ed offre sempre un sicuro riferimento offensivo ( da leccarsi i baffi un canestro in gancio sinistro…). L’occasione è ghiotta e non va sprecata, i due punti sono alla portata di mano e ci pensa Di Maio a spaccare la partita in due dando via all’allungo decisivo 48-50. Primario & co ne hanno viste di peggiori e portano a casa il derby con il punteggio di 51-55. Appuntamento Domenica 29 alla Capraro per la sfida con i Red Eagles Pozzuoli.

Punteggio 14-11/ 33-25/ 43- 38/ 51-55

Procida Futura: Primario 18 Pugliese A 14 Pugliese M 14 Barone 7 Di Maio 2 Lubrano Lobianco All. De Candia

Cestistica Ischia: Caputo, Altomare, Russo, Calise, Rizzotto, Del Neso, Di Costanzo, Mattera, Barano, Colella All.Iacono

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera Ischia: I controlli continueranno anche a Settembre

(c.s.) Quella appena trascorsa è stata l’ultima settimana di agosto in cui non sono mancati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *