Home > cronaca > Gianni Sasso, il campione italiano di paratriathlon, si e’ fratturato il femore in un incidente stradale ma e’ fiducioso: “presto ritornerò ad allenarmi”

Gianni Sasso, il campione italiano di paratriathlon, si e’ fratturato il femore in un incidente stradale ma e’ fiducioso: “presto ritornerò ad allenarmi”

gianni sassodi Gennaro Savio

Non c’è che dire, la sfortuna ha proprio deciso di perseguitare Gianni Sasso, l’atleta italiano che negli ultimi anni senza una gamba ha strabiliato il mondo con le sue incredibili imprese sportive e che oltre ad essere un forte calciatore della nazionale italiana di calcio amputati, detiene il record del mondo della categoria nella maratona, ed attualmente è campione italiano di paratriathlon e tra i primi otto a livello mondiale. Infatti a pochi giorni dall’inizio della nuova preparazione atletica, è stato coinvolto in un incidente stradale e si è fratturato l’anca sinistra, quella dove l’arto gli fu amputato alla giovanissima età di sedici anni a seguito di un drammatico incidente stradale. Un incidente che gli stroncò la promettente carriera di calciatore. Attualmente ricoverato presso l’Ospedale “Anna Rizzoli” di Lacco Ameno, Gianni attende di essere operato nelle prossime ore dal Dott. De Rosa e dall’equipe medica che già lo operò nel 2009 dopo aver subito una frattura scomposta alla caviglia destra e per cui fu necessario inserirgli una vite in titanio nel malleolo tibiale. Visibilmente dolorante in volto, Gianni è apparso determinato come sempre e nonostante l’operazione non sia stata ancora eseguita, il forte atleta dell’isola d’Ischia si è detto fiducioso per il suo futuro sportivo.

Potrebbe interessarti

Marittimo procidano ferito su nave Tirrenia

Incidente a bordo di un traghetto Tirrenia, ormeggiato nel porto di Cagliari. Un marittimo di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *