Home > Il Codice del Turismo inizia il suo percorso verso l'ufficialità

Il Codice del Turismo inizia il suo percorso verso l'ufficialità

Sul supplemento ordinario 139/1 della ‘Gazzetta Ufficiale’ n.129 è stato infatti pubblicato il codice della normativa statale in tema di ordinamento del mercato del turismo. Diversi i soggetti del comparto che vedranno arrivare dai cambiamenti. Le strutture ricettive in primis subiranno un ‘riordinamento’ con il riconoscimento anche dei bed&breakfast e beauty farm, certificando gli standard qualitativi e istituendo un sistema di rating per la clientela, che saranno determinati dal presidente del Consiglio o dal ministro alla partita. La materia dei prezzi resterà invece di competenza regionale. Le agenzie di viaggi vedranno arrivare l’assicurazione obbligatoria, mentre si ripone maggiore interesse sui circuiti d’eccellenza, gli itinerari tematici, religiosi, enogastronomici e sul settore turistico congressuale, giovanile ma anche legato ad arte, golf e il made in Italy.

Potrebbe interessarti

Procida in vetrina: Ciak per RAI1 e TBS Japan

Nell’ambito dell’attività di promozione territoriale avviata dall’assessore al turismo Giuseppe Giaquinto per il 2015 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *