Home > Il Procida Calcio alla ricerca di un bomber

Il Procida Calcio alla ricerca di un bomber

di Francesco Marino
I lettori perdoneranno l’incursione odierna nel calcio isolano, egregiamente seguito dal nostro piccolo Gino Palumbo ovvero Mario Lubrano, ma l’amore per la nostra squadra ed il desiderio di vederla primeggiare nel suo girone ci induce ad alcune riflessioni.
Dopo la fuga di Citarelli e Crisano verso Ischia abbagliati da un palcoscenico più prestigioso, il Procida ha proseguito nel percorso tracciato dal presidente Muro: ha assunto un nuovo allenatore, il validissimo Cibelli “Cip” ed ha elevato a rango di Direttore sportivo Matteo Lubrano.
Naturalmente, partiti con Crisano sponsor importanti insieme ad alcuni atleti isolani che hanno seguito la sirena Citarelli (che certamente rimpiangerà Procida dopo il disonorevole esonero dall’Ischia dopo poche giornate) la squadra è stata formata con elementi che hanno nell’entusiasmo la loro arma migliore. Il Procida ha un gioco, piace ai tifosi, ma non finalizza l’enorme mole di lavoro che sviluppa ottenendo, così, scarsi risultati.
Certo, quando c’è il gioco significa che c’è la mano valida dell’allenatore anche se occorre un uomo di peso che concretizzi il tutto. Ed allora che fare? Visto che le risorse economiche sono quelle che sono, suggeriamo un colpo di genio avanzando a centravanti il nostro atleta migliore: Nicola Intartaglia.
Intartaglia, dall’alto della sua innegabile classe, potrebbe togliere tante castagne dal fuoco, più o meno come quando Chiappella spostò Bagni in mediana e Ancelotti inventò Pirlo.
Con un po’ di umiltà, quindi, potremmo dare una mossa tecnica alla squadra, per il resto i tifosi non si scoraggino, non sempre i soldi producono buon calcio. Ci vuole competenza e soprattutto insistere in un progetto. Forza Procida. Forza Cip.

Potrebbe interessarti

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *