Ischia: Grande successo per la mostra collettiva di artisti locali

di Gennaro Savio
A Ischia, nello straordinario scenario della spiaggia dei pescatori a cui fa da sfondo il maestoso e impareggiabile Castello Aragonese, presso la storica Torre del Molino, si è tenuta una mostra collettiva in cui hanno esposto le proprie opere gli artisti isolani Gennaro Trani, Raffaele Di Costanzo, Ioana Surche e Giovanni Lubrano Lobianco. “Pietra, legno e colori”, questo il titolo della mostra le cui caratteristiche opere bene si sono armonizzate negli ambienti di un luogo ricco di fascino e di storia qual’é la Torre del Molino che per l’occasione è stata letteralmente presa d’assalto dai visitatori riscuotendo peraltro un’ottima critica. L’artista Gennaro Trani ha esposto eccellenti sculture in pietra. Pietre rigorosamente ischitane, hanno preso forma grazie alla sua arte trasformandosi d’incanto in bassorilievi, tartarughe e coppe di greca memoria. Particolarissima l’arte di Raffaele Di Costanzo che riesce ad animare il più anonimo e apparentemente insignificante pezzo di legno. Il Maestro Giovanni Lubrano Lobianco che assieme all’artista Ioana Surche attraverso i suoi quadri ha esposto i colori della mostra, ci ha detto che le opere esposte saranno portate in giro per l’Italia.

Potrebbe interessarti

La riproduzione del Cristo velato di Giovanni Righi a giugno in esposizione a Napoli

PROCIDA – Come annuncia in un post lo stesso artista Giovanni Righi: “Dopo Santa Margherita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.