Home > disagi > Ischia: Nel 2010 una bambina di 5 anni sottratta alla madre

Ischia: Nel 2010 una bambina di 5 anni sottratta alla madre

 di Gennaro Savio

Sta facendo il giro di tutte le Redazioni giornalistiche italiane, la notizia dei forti momenti di tensione e di esasperazione che si sono vissuti tra i parenti di una bambina di appena 5 anni e le Forze dell’Ordine che questa mattina martedì 28 dicembre 2010 hanno eseguito l’ordine della Procura della Repubblica di Napoli, di sottrazione della piccola alla madre. Ad eseguire la sentenza, si sono recati a casa della piccola che sin dalla nascita ha vissuto con la mamma, gli agenti della Polizia Municipale di Napoli, coadiuvati dalla Polizia di Stato che hanno provveduto a trasferire la bambina in Commissariato.  Guarda il video eSecondo la ricostruzione dei parenti della bambina, la sottrazione sarebbe avvenuta con modi bruschi che avrebbero traumatizzato la piccola, di qui la rabbia esplosa proprio all’esterno del Commissariato di Polizia assediato da amici e parenti della famiglia. “Si deve sapere quello che è successo, gridavano in coro, hanno picchiato persino le donne. Hanno strappato la bambina dal proprio letto. Hanno violato i diritti umani, civili dei minori”.

Potrebbe interessarti

Attentato alla Caserma Iovino: interviene il COISP

NAPOLI – (c.s.) Ancora un colpo allo Stato. Questa volta ad essere “ferita” è la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *