Home > Ischia > Ischia: Per il forte vento tanti i disagi per gli attracchi

Ischia: Per il forte vento tanti i disagi per gli attracchi

ISCHIA – (c.s.) Questa mattina, a causa del forte vento, la M/N Don Peppino (Gestour), durante la manovra di ormeggio, ha urtato la prua della M/N Benito Buono, ormeggiata presso la banchina Redentore nel Porto di Ischia. Dopo la collisione, la M/N Don Peppino, considerate le difficoltà di portare a termine la manovra di ormeggio, èuscita dal porto per fare rientro a Pozzuoli, dove si trova attualmente ormeggiata.
La collisione non ha causato danni a persone mentre sono stati verificati dei danni alla sovrastruttura delle due unità. La Guardia Costiera di Ischia, presente sul posto al momento del sinistro, hadisposto gli accertamenti tecnici di sicurezza alle due navi prima che le stesse vengano nuovamente impiegate nei servizi di collegamento marittimo.
Contemporaneamente, il personale della Guardia Costiera ha acquisito i filmati e la documentazione inerente l’evento ed ha avviato l’inchiesta sommaria relativa al sinistro.
Nella stessa giornata, sempre a causa delle forti raffiche di vento che stanno colpendo l’Isola, il personale della Guardia Costiera si è recato presso il porto diLacco Ameno. Sono stati accertati danni alle strutture portuali (pontili
galleggianti) e ad alcune delle imbarcazioni ivi ormeggiate. Congiuntamente con il personale della Locale Polizia Municipale, per motivi di sicurezza sono state fatte evacuare alcune persone presenti sui pontili e sono stati posti dei segnali di divieto di accesso all’area attualmente colpita dai marosi.
Ulteriori accertamenti in merito ai danni saranno effettuati non appena le condizioni meteomarine consentiranno di accedere all’are senza rischi per ilpersonale.
Considerato lo stato di allerta meteo, sopralluoghi sono in corso anche in altre zone costiere dell’isola, soprattutto quelle maggiormente colpite dai venti provenienti da Nord-Est.

Potrebbe interessarti

Cambio della guardia al Circondario Marittimo di Procida

PROCIDA – Domani venerdì 14 giugno alle ore 10.30 presso la Chiesa di Santa Margherita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *