Lamonica (Autmare): Ischia e Procida rivendicano i servizi essenziali

PROCIDA – Il prof. Nicola Lamonica, a nome dell’AUTMARE, ha inviato una nota al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nella quale si legge: “Egr. Presidente De Luca, vivere sulle isole nella incertezza della mobilità minima indispensabile per la sanità ed il pendolarismo dei presidi sanitari, per i pubblici uffici, per il pendolarismo scolastico tra Ischia e Procida e per gli approvvigionamenti quotidiani sicuramente non dà serenità e diritti. Sulla mobilità marittima minima ed essenziale molto si è detto e scritto finora ed i giusti equilibri tra le esigenze dei vari utenti non sono mancati; non vorremmo ora che qualcuno approfittasse del Covid 19 per racimolare a suo vantaggio qualche corsa in meno!

Allo stato occorre un Suo autorevole ed immediato intervento sulle esigenze espresse dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Salette Longobardo dell’Ist. Tecnico Nautico di Procida al Suo Sindaco relativamente al ripristino della corsa delle 07.30 da Ischia per Procida e Pozzuoli (la storica corsa della “Cumana“).

Ciò posto, anche al fine di non negare altri diritti come il pendolarismo da e per i Presidi sanitari di Lacco Ameno e di Procida soprattutto per evitare turni stressanti e la mobilità per la salute, particolarmente essenziali in un momento così difficile da covid19, spero che convenga con la scrivete Ass.ne sulla necessità di riavviare un percorso istituzionale democratico e di confronto aperto ed inclusivo di tutte le utenze (enti locali  compresi!) al fine di definire il quadro dei servizi minimi in tempo di pandemia. In tal senso l’Ass.ne confida in un Suo intervento per la convocazione urgente della Consulta Regionale per la Mobilità, anche per evitare che a decidere siano tutti fuorché i diretti interessati e che il quadro dei servizi marittimi rimanga nella discrezionalità di pochi.

Nell’attesa di un cortese riscontro, voglia accettare i miei cordiali saluti”.

Potrebbe interessarti

Antonio Carannante si dimette da assessore

PROCIDA – In una giornata piena di eventi, si sono consumate vicende politiche ed umane …

Un commento

  1. Da quando il governatore De Luca ha divulgato il proprio pragmatico pensiero in proposito attraverso la rete televisiva, non ho trovato alcun motivo di dissenso, nonostante i reiterati e discutibili pubblici commenti ad egli contrari . L’estremismo se adoperato per difendere l’incolumità della intera popolazione partenopea è, sempre giustificato e necessario, in un frangente così irripetibile e pericoloso come questo contemporaneo e per ogni recidiva nazionale . Sono più che certa della sua attiva partecipazione alla comunità, rappresentata anche da un minuscolo ma essenziale territorio collegato alla nostra fiera penisola !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *