Le mie lacrime non le vendo

Dialogo tra la Donna dell’Isola e l’Uomo della barca.
Lo spettacolo, dopo essere stato rappresentato a Procida 2022 – Capitale Italiana della Cultura, approda a Caserta al Teatro Comunale Di Caserta con il Teatro Pubblico Campano.
LA DATA
Sabato 6 maggio 2023
GLI ORARI
Ore 10.30
Matinée per le scuole con la presentazione del libro Echi lontani – Voci per Nina e Antonio.
Ore 11.30
Matinée riservata alle scuole
«Le mie lacrime non le vendo – Dialogo tra la Donna dell’Isola e l’Uomo della barca».
Ore 20,45
Spettacolo per la città
«Le mie lacrime non le vendo – Dialogo tra la Donna dell’Isola e l’Uomo della barca».
=====
Il concerto per due voci recitanti e violoncello, da un’idea di Paolo Miggiano – Scrittore, è stato composto e scritto in memoria della tragica morte di Gaetanina Scotto Di Perrotolo e di Antonio Raimondo, nell’incidente aereo avvenuto a Procida il 18 novembre 1995.
Il testo dello spettacolo trae alcuni motivi di ispirazione dai fatti accaduti, trasformandoli all’interno di un immaginario dialogo tra la Donna dell’Isola e l’Uomo della barca, che avviene durante una traversata, all’aurora, da un’isola alla terraferma.
Lo spettacolo vuole essere testimonianza della dignità antica del dolore di fronte alla morte, oggi ormai divorata dallo spettacolo delle lacrime facili e dai fugaci brividi di pelle.

Potrebbe interessarti

blank

Procida: Il Comune proroga al 31 dicembre 2024 le concessioni demaniali

PROCIDA – Anche per il 2024 non sono previsti i bandi e saranno salvaguardate le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *