Procida Blogolandia: il pensiero del giorno

– Non serve affaticarsi tanto, se non ti “ciulla” un ruffiano –

Di solido in qualsiasi “contesto” quando si cita una categoria, sentiamo dire: è il “mestiere più antico del mondo.”

Credo che, i mestieri sono presenti da quando l’uomo ha imparato che per nutrirsi, bisogna fare qualcosa.

Parliamo dei Ruffiani, citati più volte dalla mitologia Greca, Romana, da Dante, Boccaccio,ecc,ecc.

Significato del ruffiano:persona che si fa servile, che adula e blandisce per ottenere favori – adulatore, leccapiedi.

Certo che, non sono delle figure benevoli, molte volte agiscono con cattiveria,altre volte, per abitudine,  moltissimi sono quelli che esercitano orgogliosamente il mestiere-

Il loro schifoso modo di comportarsi, un continuo “ciullarsi” “ rigolettarsi” per ottenere favori- o simpatia da chi se ne “serve” di loro.

Diventa pericoloso quando occulta i fatti veri, raccontando bugie, millantante magari solo per osannare il padrone di turno, danneggiando altri..

Oggi, come ieri, e come sarà sempre, fino a che esiste umanità, la figura del ruffiano ci sarà.

È vano darsi un gran da fare se non hai un ruffiano .

Gli uomini mutano sentimenti e comportamenti con la stessa rapidità con cui si modificano i loro interessi. “Arthur Schopenhauer”

Potrebbe interessarti

Federconsumatori Campania ha incontrato il Sindaco di Procida relativamente ai rimborsi dell’IVA applicata su TARSU – TIA

Martedì 24 aprile il Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto ha incontrato il Presidente regionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *