L’Istituto Caracciolo – da Procida esprime solidarietà alla popolazione ischitana e vicinanza agli studenti

PROCIDA – A seguito degli accadimenti che hanno tragicamente colpito la comunità di Casamicciola, e più in generale l’intera isola d’Ischia, con studenti che frequentano l’Istituto Caracciolo – da Procida alle prese con grandi difficoltà di mobilità sul territorio o impegnati in opere di volontariato, la dirigente scolastica prof.ssa Maria Saletta Longobardo ha inviato una lettera agli studenti, alle famiglie, ai Sindaci di Procida e dell’isola d’Ischia nella quale si legge: “L’Istituto F. Caracciolo- G. Da Procida a nome della Dirigente, Prof.ssa Maria Saletta Longobardo, e di tutto il Consiglio di Istituto, nella seduta del 30 novembre 2022, esprime solidarietà nei confronti della popolazione ischitana colpita dalla terribile frana del 26 novembre 2022.

In particolare la comunità scolastica è vicina alle esigenze degli studenti ischitani iscritti presso il nostro Istituto. A questi studenti va la comprensione di tutti per le attività di volontariato messe in essere in questi giorni e per le oggettive difficoltà logistiche che stanno riscontrando in questi momenti così concitati.

Si ribadisce che, come già comunicato agli studenti, le assenze di questi giorni saranno giustificate e non inficeranno sull’andamento didattico globale.

Si invitano, pertanto, gli studenti che sono impossibilitati a raggiungere la nostra scuola a comunicare questa eventualità via mail ai coordinatori di classe.

Si invitano, altresì, i docenti ad essere disponibili per eventuali recuperi al rientro degli studenti a scuola.

Anche in questi giorni, connotati dal dolore, dalla paura e dallo smarrimento, il Vostro Istituto Vi accoglie in un forte abbraccio”.

Potrebbe interessarti

blank

Da questa notte attesi venti forti settentrionali e calo temperature

PROCIDA – Allerta Gialla della Protezione civile per temporali su tutta la Campania ad esclusione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *