Home > procida > “MO’ VEN’ NATALE, NUN TENG’ DENARE…..E ME VAC’ A CUCCA’”

“MO’ VEN’ NATALE, NUN TENG’ DENARE…..E ME VAC’ A CUCCA’”

PROCIDA – “MO’ VEN’ NATALE,NUN TENG’ DENARE…..E ME VAC’ A CUCCA’” questo il titolo dell’opera dedicata al Natale della nostra Antonietta Righi che, con la sua straodinaria delicatezza, ci porta a rivivere la magia del lieto evento. In un post sulla sua pagina Fb scrive:  “Particolari del mio presepe con sfondo di un mio dipinto dal quale si intravede Capo Miseno,Ischia e Procida. Il Presepe rappresenta una tipica scena napoletana con pastori con occhi di vetro,dipinti con acrilici,con abiti di seta e lino da me realizzati. Sarà in esposizione alla Mostra Presepiale “Nunzio Arbilli”.

 

Potrebbe interessarti

Procida, la piccola pesca incontra la Regione: “Norme eccessive, così moriamo”

PROCIDA – (c.s.) La concorrenza spietata delle multinazionali, la crisi strutturale del settore, l’eccessiva burocratizzazione: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *