Home > Napolitano firma. Il "Legittimo Impedimento" è legge.

Napolitano firma. Il "Legittimo Impedimento" è legge.

dal blog: http://nonleggerlo.blogspot.com/

Napolitano firma:
il Legittimo Impedimento è legge.
Che tanto se la rimandava indietro quelli gliela riproponevano uguale e lui doveva firmare, uff, sai che palle. Vero Presidente?

Ecco l’Ad Personam numero 38.
L’11esima legge vergogna firmata in 4 anni di reggenza.
Ciao ciao processi di Silvio Berlusconi, ancora e ancora e ancora una volta: riuscire a non assuefarci a tutto questo risulta sempre più difficile, rinnovare il disgusto, trovare le giuste parole senza stufarci e stufare, stupirci come fossimo al primo abuso, mentre un altro pezzo di Costituzione si stacca, stanca, perchè con questi uomini il cemento diventa sabbia.

Il Santo Papi [ed i Ministri: a Fitto conviene rimanere mi sa] d’ora in poi deciderà da solo Se e Quando andare in Tribunale. Cioè, Mai. Il Giudice dovrà riconoscergli il Legittimo Impedimento per ogni impegno “Ministeriale”, ma soprattutto – e questa è poesia – per “ogni attività coessenziale (?!?) alle funzioni di governo”. Coessenziale. Uhm, vediamo … Sì, stiamo pensando alla stessa cosa … ogni scusa insomma sarà buona, non servirà manco più inventarsi finti mal di schiena o fobie da “plotone di esecuzione”.

Pensavamo ad un nuovo corso, Presidente Napolitano,
pensavamo che la lezione del Lodo Alfano le fosse servita, che la putrescente incostituzionalità di una legge, quel tanfo limpido ed inconfondibile che solo l’Ad Personam può generare, ecco, pensavamo fosse un buon motivo per rispedire tutto al mittente, per lanciare un razzo di Sos Democratico, per dire no al Governo più legislativamente e mediaticamente violento della storia repubblicana.
Pensavamo ad un nuovo corso, Presidente, ma forse l’altra volta era solo il catetere.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *