Home > Eventi > Nuovo dispositivo traffico veicolare per il Carnevale

Nuovo dispositivo traffico veicolare per il Carnevale

procida divieto circolazioneIl Sindaco Dino Ambrosino, con apposita Ordinanza, ha emanato un nuovo dispositivo per il traffico veicolare che sarà in vigore domani in occasione degli eventi previsti per il Carnevale con il corteo dei carri che partirà domani, domenica 7 febbraio, da Piazza della Repubblica alle ore 15 per raggiungere  Marina Chiaiolella dove, all’arrivo, si terrà una festa in piazza fino alle ore 23.

Per consentire al meglio lo svolgersi della manifestazione, quindi, per la quale si prevede un notevole afflusso di partecipanti, sono stati adottati i seguenti provvedimenti: dalle ore 14 alle ore 19, divieto di circolazione dei veicoli per tutta l’isola; dalle ore 13 alle ore 16, divieto di sosta delle auto in Piazza della Repubblica; dalle ore 14 alle ore 23, divieto di sosta delle auto nel tratto di via G. Da Procida compreso tra l’incrocio con via De Lamartine e Piazza Marina Chiaiolella; dalle ore 16 alle ore 23, divieto di sosta e di circolazione in piazza M. Chiaiolella, dal ristorante “Crescenzo” fino al ristorante “Il Galeone”; dalle ore 16 alle ore 23, doppio senso di circolazione in via De Lamartine e sul lungomare Cristoforo Colombo, per consentire il transito solo agli autobus L1 e ai veicoli dei residenti;   dalle ore 16 alle ore 23, senso unico di marcia invertito nel tratto di via G. Da Procida compreso tra l’incrocio con via De Lamartine e Piazza Marina Chiaiolella, per consentire il transito degli autobus L2 e dei veicoli diretti a via S. Schiano.

Il divieto non si applica per le auto dei portatori di handicap e delle forze dell’Ordine, anche con mezzi propri; la Protezione civile, anche con mezzi propri; i mezzi pubblici; i veicoli in arrivo e in partenza per il continente; il personale medico e infermieristico in servizio e per  pronto intervento.

La popolazione – si legge in una nota del Comune – è invitata a rispettare le norme.

Unitamente al dispositivo per il traffico veicolare, con l’Ordinanza n.6, il Sindaco Ambrosino, ritenuto necessarie assumere delle misure precauzionali atte a prevenire l’insorgere di pericoli per l’incolumità dei cittadini,  ha ulteriormente disposto che: nei giorni 7-8 e 9 febbraio è vietata la vendita di uova, farina, arance, schiuma da barba con bombolette spray e simili a minori di 18 anni; il giorno 9 febbraio (martedì grasso) è vietato a chiunque di fare uso improprio, in luogo pubblico, di uova, farina, arance, schiuma da barba con bombolette spray e simili così come i pubblici esercizi e i locali di intrattenimento e svago dalle ore 14,00 e fine al naturale orario di chiusura dovranno somministrare bevande in contenitori a perdere di plastica o carta/cartone e non potranno vendere per asporto bevande alcoliche e superalcoliche.

Le violazioni saranno punite a norma di legge con sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25 a euro 250 fatto salvo l’aggravante delle sanzioni stabilite per illeciti amministrativi e penali concorrenti, eventualmente accertati. Per gli esercenti trasgressori sarà prevista la sanzione accessoria della chiusura e/o sospensione dell’attività per sette giorni.

Potrebbe interessarti

Procida: Urge passare dal pianto, con energia e coraggio, a cambiare verso

Di Michele Romano PROCIDA – L’estate procidana si sta caratterizzando in un costante grido di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *