Home > Comunicati Stampa > Procida: 29ma edizione Premio Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante

Procida: 29ma edizione Premio Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante

PROCIDA – (c.s.) Venerdì 23 e sabato 24 settembre Procida ospiterà la 29.ma edizione del “Premio Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante, il riconoscimento letterario dedicato alla grande scrittrice romana, innamorata della nostra isola.

Venerdì 23 alle 19:00 presso la chiesa di Santa Margherita Nuova a Terra Murata, incontro con gli scrittori finalisti della sezione Narrativa: Gabriele Di Fronzo, Il Grande Animale (Nottetempo),  Giordano Meacci, Il Cinghiale che uccise Liberty Valance (Minimum Fax) e Claudio Morandini, Neve, Cane, Piede (Exorma). Modera il saggista e critico letterario Filippo La Porta, alla presenza di Gabriele Pedullà, presidente della Giuria tecnica del Premio e Giacomo Retaggio, presidente della Giuria popolare. Al termine, la Giuria popolare consegnerà le schede con le indicazioni di voto.

Sabato 24 appuntamento alle 19:30 sempre a Terra Murata nella cappella della Purità (Ex Conservatorio delle Orfane), nei pressi del Palazzo della Cultura, inaugurazione della Mostra “Mi accontenterei di essere uno scorfano” – Morante e Pasolini nell’opera xilografica di Schialvino & Verna a cura della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, con i saluti del Direttore della Biblioteca Andrea De Pasquale e del Sindaco Dino Ambrosino.

Alle 20:15 nella chiesa di Santa Margherita Nuova l’intervento dell’Assessore alla Cultura Nico Granitodarà inizio alla cerimonia di premiazione della sezione Narrativa. Saranno presenti al completo la Giuria tecnica con il presidente Gabriele Pedullà, (scrittore, critico letterario, docente di letteratura italiana all’Università degli Studi Roma Tre, nonché redattore per Einaudi dell’Atlante della Letteratura Italiana),Filippo La Porta (critico, saggista, giornalista de Il Corriere della Sera), Loredana Lipperini (scrittrice, critica per La Repubblica e conduttrice di Fahrenheit su Rai Radio3), Gilda Policastro (poeta e critica letteraria), Giovanna Rosa (scrittrice, critica, docente, membro comitato scientifico MOD), Silvia Acocella(docente di letteratura contemporanea Università Federico II), Salvatore Di Liello (autore, docente di storia dell’architettura Università Federico II), Fabio Masi (libraio), Paolo Peluffo (critico per Il Sole24Ore e storico della Società Dante Alighieri) e la Giuria popolare, presieduta da Giacomo Retaggio.

Saranno letti dei brani tratti dai tre libri finalisti, il professor Claudio Fogu (docente di Italianistica e storia del Mediterraneo presso l’ Università di California), presidente di Giuria della Sezione Com’è profondo il mare, composta, oltre a Fogu, da Donatella Bianchi (giornalista, presidente WWF Italia) e Sebastiano Tusa(archeologo, Soprintendente del Mare Regione Sicilia) annuncerà il vincitore della suddetta Sezione dedicata al mare.

Successivamente si procederà allo spoglio delle schede e alla premiazione del vincitore della 29.ma edizione del Premio Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante.

Seguirà un momento musicale con Luca Signorini, primo violoncellista del Teatro S. Carlo di Napoli.

Durante la serata sarà possibile ammirare l’esposizione di pittura di Antonietta Righi I Luoghi di Elsa.

Potrebbe interessarti

Modus vivendi

di Michele Romano PROCIDA – Colloquiando con le rappresentanti della contrada Chiaiolella sulle criticità di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *