Home > procida > politica > Procida aderisce al Potess “Piattaforma Online per la Trasmissione ed Erogazione dei Servizi”

Procida aderisce al Potess “Piattaforma Online per la Trasmissione ed Erogazione dei Servizi”

PROCIDA – Il Comune di Napoli ha predisposto ed approvato in giunta lo schema di accordo di collaborazione istituzionale grazie al quale i Comuni dell’area metropolitana potranno aderire al progetto denominato Potess “Piattaforma Online per la Trasmissione ed Erogazione dei Servizi”, finanziato con i fondi Pon Metro 2014/2020 dell’Asse 1 – Agenda Digitale.  

Il progetto Potess si articola in due interventi: – diffusione del servizio di Certificazione Online, basato su autenticazione Spid e sulla sottoscrizione autografa degli atti per mezzo di apposizione di timbro digitale, valido ai sensi del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. n. 82/2005); – realizzazione e diffusione di una piattaforma tecnologica deputata principalmente all’informatizzazione dei procedimenti amministrativi originati su istanza da parte dei cittadini e degli atti amministrativi degli Enti.

Il Comune di Procida ha aderito e firmato l’accordo proposto in giunta dall’assessore Rossella Lauro. I cittadini potranno beneficiare  del sistema di Certificazione Online di cui il Comune di Napoli è già dotato, e grazie al quale ha ricevuto un significativo riscontro sia da parte dei cittadini che dagli Ordini Professionali con cui sono stati sottoscritti specifici accordi di semplificazione amministrativa.

“In questi 3 anni  – dice l’assessore Rossella Lauro – siamo passati da sistemi cartacei ormai superati ad alcuni servizi digitali e/o informatizzati come il Protocollo Online alla nuova Carta d’Identità Digitale. Attraverso Potess potremo condividere la tecnologia del timbro digitale con gli altri Comuni, in modo che anche questi ultimi possano a loro volta implementare la certificazione on line, riducendo le file agli sportelli e offrendo un servizio di qualità e gratuito. Se il cittadino avrà bisogno di un certificato anagrafico oppure di uno stato di famiglia potrà richiederlo online senza recarsi al Comune. L’obiettivo è innescare processi di condivisione e collaborazione virtuosi nell’erogazione di servizi ai cittadini con un semplice click da casa.”

http://alboprocida.asmenet.it/allegati.php?id_doc=20110913&sez=p&data1=20/09/2018&data2=05/10/2018

Potrebbe interessarti

Approvata al Senato legge per le isole minori

Di Giuseppe Giaquinto PROCIDA – Il disegno di legge approvato dal Senato promette di cambiare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *