Home > Eventi > Procida: Approvato progetto del “Totem della Pace”

Procida: Approvato progetto del “Totem della Pace”

totem della paceCon delibera n. 98 dell’8 maggio 2014 la Giunta Municipale dell’isola di Graziella ha approvato il progetto esecutivo dell’opera monumentale “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari da realizzare nel piazzale antistante la Chiesa di Santa Margherita Nuova a Terra Murata. La realizzazione dell’opera, approvato dalla Soprintendenza dei Beni Architettonici e Ambientali di Napoli e Provincia con autorizzazione paesaggistica n. 28 del 21 febbraio 2014, trattandosi di opera d’arte che richiede apposite competenze, è stata affidata alla Fondazione Laboratorio Mediterraneo Onlus, con la quale è stata siglata una convenzione che prevede l’attivazione di diverse attività, per un importo di 40.000 euro più IVA che trova copertura tra le somme a disposizione dell’A.C. nel quadro economico del progetto finanziato con il Fondo per lo sviluppo delle isole minori – primo lotto – annualità 2009 (approvato con D.G.M. n.97/2014).

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

6 commenti

  1. Giancarlo Di Marco

    MA E ORRIBILE!!!!!!!!!! come si fa a mettere un coso cosi orribile proprio sulla piunta di santa margherita…..
    basta mettere “Totem della Pace” Mario Molinari in Google per vedere quanto e brutto!!!!¨

  2. Egregio …Sig. Pasquale, dice mia madre meglio invidia che pietà.
    Complimenti! al noto Maestro scultore Molinari.

  3. Ma è il presidente della lega navale velica italiana?
    Una soprintendenza che non ti permettere nemmeno di mettere una piantina fuori luogo e poi approva questo coso?
    Non ci sono più le soprintendenti di una volta!

  4. Ma è possibile che sarà di colore rosso?
    La soprintendenza che trova da ridire su uno stabilimento balneare che sta la su quella spiaggia da 50 anni, ed è sempre stato di colore rosso, e poi fa costruire, questo “punteruolo rosso” affianco alla chiesa di S.Margherita?
    Non ci posso credere

  5. Non c’è niente da stupirsi

    in fondo se la nazione Italia sta cosi a fondo è soprattutto per la politica ” mangiona e camorrista ” e mafiosa

    che usa i soldi pubblici del popolo Italiano,che lavora e suda

    e poi deve vedere lo sciupio di questi soldi sudati e in cui c’è il sangue delle persone per bene che lavorano

    dissipati in opere e realizzazioni che,per carità,possono anche essere considerate espressioni artistiche( non da me,certamente), ma

    che non incidono assolutamente sul tessuto socio-economico dell’isola,ma creano solo ” disgusto e rabbia”

    Mi dispiace per i nostri ” politicanti “,ma io questi soldi li avrei investiti ,veramente,per qualcosa di incisivo per lo sviluppo dell’isola

    se potessi dare un voto da zero a 10 per questa iniziativa darei di sicuro zero spaccato

  6. elisabetta montaldo

    INCREDIBILE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *