Home > Procida. Aria di crisi al Comune, iniziano le grandi manovre.

Procida. Aria di crisi al Comune, iniziano le grandi manovre.

La nota formulata dai consiglieri Maria Capodanno e Tecla Lubrano, che di seguito riportimo, nata dopo lo “scontro frontale” dei giorni scorsi tra il sindaco Gerardo Lubrano e l’Assessore Salvatore Costagliola, sembra essere il primo passo.
RIFORMISTI PER PROCIDA
La Procida che ce la può fare
Sig. Sindaco
Sigg Capigruppo
di “Procida in Progresso”
“ Partito Democratico”
“ Alternativa Liberale”

I sottoscritti Consiglieri Comunali Maria Capodanno e Tecla Lubrano, rilevano ancora una volta con forte preoccupazione il deterioramento del quadro amministrativo che paralizza ogni possibile iniziativa per affrontare i problemi del paesi, molteplici e gravi.
La verifica della sussistenza di una maggioranza politica che regge l’Amministrazione da esse proposta il 19 novembre scorso mise in evidenza lo stato di crisi in cui versa ed ebbe larghi riscontri in Consiglio Comunale.
Oggi, alla luce degli ultimi eventi, si rafforza l’urgenza di porre in essere la proposta da loro contestualmente formulata di aprire una nuova fase politico-amministrativa tesa ad evitare sia un ulteriore lungo periodo di immobilismo, sia un commissariamento del Comune, eventi che ricadrebbero in modo grave sui cittadini.
Richiamano tutti alle proprie responsabilità per ricercare con urgenza un accordo fra le forze politiche presenti in Consiglio Comunale con il coinvolgimento delle forze sociali ed economiche, delle associazioni del volontariato e della Società civile, in una logica di “unità isolana”.
A tal fine chiedono:
1) La dichiarazione della crisi della Giunta Municipale;
2) Un confronto aperto sui problemi più urgenti;
3) La formazione di una nuova Giunta con la partecipazione di contributi esterni al Consiglio, come da vigente Statuto;
4) Un’ampia partecipazione alla gestione del Comune da parte delle forze economiche, sociali, culturali che il paese esprime e che responsabilmente intendono fornire il proprio apporto.
Ritengono urgente, in tale prospettiva, un incontro tra il Sindaco e le rappresentanze dei gruppi consiliari per avviare questa nuova fase amministrativa nell’interesse della Comunità isolana.
Distinti saluti
Procida, 8.4.2009
Maria Capodanno
Tecla Lubrano

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *