Home > Procida: Il F.C. Procida pareggia contro il V.Ischia

Procida: Il F.C. Procida pareggia contro il V.Ischia

Qualche rimpallo sfortunato nelle conclusioni ed il calo fisico nel finale nega ai procidani la vittoria

Football Club Procida – Virtus Ischia 5-5 (2-3 pt)

Spettacolo gradevole, tante emozioni corredate da ben 10 reti nella prima e storica partita del Football Club Procida che impatta in casa contro il Virtus Ischia in un incontro valido per la Coppa Campania di Calcio a 5. Gli isolani, del presidente Davide Lubrano Lavadera, partono subito all’attacco, sfiorando più volte la rete del vantaggio; ma quando sembra che il frutto sia maturo arriva puntuale la doccia gelata del vantaggio ospite: diagonale dalla distanza e Barone viene battuto al primo tiro verso i suoi pali. Il pareggio, non tarda ad arrivare: è  Lubrano Lavadera Francesco a riportare le sorti dell’incontro in perfetto equilibrio. Gli isolani, sulle ali ali dell’entusiasmo, ribaltano il risultato con la rete del loro player-manager Domenico Vocciante. Il 2-1 dura però pochissimi secondi, infatti nell’azione susseguente la rete isolana, viene inspiegabilmente lasciato solo il pivot avversario che non può far altro che pareggiare.  All’intervallo sono gli ospiti ad essere in vantaggio; infatti, nell’ultimo minuto il presidente – giocatore, nel tentativo di contendere un pallone aereo col portiere commette il sesto fallo di squadra  regalando il tiro libero agli ospiti che lo realizzano con un calcio di interno da parte del numero 10 ischitano.

Si riparte coi ragazzi procidani alla carica per ribaltare il risultato e portarsi a casa la vittoria nel loro opening game. Nei primi minuti il Procida buca la porta ischitana non una, non due, ma bensì tre volte. La prima rete porta la firma di Francesco Lubrano che porta i suoi sul 3-3. Il 4-3 è un autentico gioiello di Mr Vocciante che dopo aver dribblato tutti gli avversari che si frapponevano tra lui e la porta ha depositato con eleganza la palla in rete ricevendo oltre gli applausi dei circa 50 spettatori anche i complimenti del direttore di gara. Il 5-3 invece lo sigla Antonio Primario, regalando il massimo vantaggio per i procidani.

I procidani, alla loro prima partita ufficiale di calcetto, calano alla distanza subendo il graduale ritorno degli ischitani che raggiungono il pari a pochi minuti dal triplice fischio e, nel finale hanno addirittura l’opportunità di portarsi a casa l’intera posta in palio. La desuetudine dei procidani a gestire il numero di falli, infatti, porta gli ischitani a tirare ben due tiri liberi negli ultimi due minuti con Barone che si erge a salvatore della patria neutralizzando entrambi i tiri mantenendo, così, inchiodato il punteggio sul 5-5.

Noti positive: la facilità di andare alla conclusione, le parate di Barone e la rete favolosa di Mr Vocciante.
Noti dolenti: l’eccessivo nervosismo di alcuni elementi, la scarsa efficienza realizzativa, la gestione dei falli che ha portato a subire ben tre tiri liberi.

Football Club Procida: Barone, Florentino, Retaggio, Lubrano Lavadera Francesco (2), Lubrano Lavadera Davide, Vocciante (2), Primario (1), Capodanno, Piro, Battinelli, Scotto di Ciccariello. All: Vocciante.

Falli subiti: Procida 3 pt 3 st. Ischia 6 pt 7 st

*in grassetto i titolari; tra parenesi le reti segnate

Fotografie a cura di Ciro Monaco

foto djsposo

Potrebbe interessarti

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *