comtur
comtur

Procida: COM.TUR e le applicazioni per smartphone e tablet in ambito turistico.

 

Eppur si muove, sarebbe il caso di dire. A proporre applicazione per smartphone e tablet nell’ambito turistico è la COM.TUR, azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli, presieduta da Roberto de Laurentiis, che opera nel comparto della  la promozione e lo sviluppo delle piccole e medie imprese dei settori del commercio, del turismo e del terziario.

L’obiettivo principale di COM.TUR consiste nel fornire un’adeguata assistenza tecnica alle imprese dei tre comparti di riferimento al fine di accrescerne la produttività e l’efficienza, migliorare la qualità degli scambi commerciali e soddisfare il consumatore finale.

La nota, registrata al protocollo generale del Comune di Procida al n. 13591 del 29/10/2012, è diventata l’occasione per l’assessore al turismo Fabrizio Borgogna per stimolare gli operatori turistici e commerciali dell’isola di Graziella, nonostante i limiti numerici previsti dal progetto,  a farsi avanti e condividere i nuovi strumenti posti a disposizione dalle moderne tecnologie per migliorare il processo informativo nei confronti di una clientela sempre più scaltra e sofisticata che, in percentuale crescente, per scegliere luogo e servizi delle proprie vacanze utilizza internet, con tutti gli annessi e connessi.
“È pervenuta una nota della Comtur – dice l’assessore Borgogna – che ha richiesto di indicare n. 2 alberghi, n. 2 ristoranti e n. 2 aziende del commercio al dettaglio per partecipare al progetto sperimentale DIG (Digital Interactive Graffiti).
La sperimentazione della nuova application per smatphone e tablet – si legge nella nota – sarà effettuata su un campione di 21 aziende di elevati standard qualitativi scelte anche a Procida.
Pertanto – continua Borgogna – le aziende interessate possono far pervenire la loro candidatura presso l’ufficio turismo del Comune di Procida entro le 12,00 di venerdì 2 novembre. Non essendo indicati criteri per la selezione, questo Assessorato procederà ad un sorteggio pubblico, innanzi al segretario comunale, tra tutte le adesioni pervenute e stilerà una graduatoria che sarà trasmessa integralmente alla Comtur.  L’adesione- ricorda l’assessore al turismo –  implica la partecipazione ad un incontro esplicativo il prossimo 8 novembre dalle 10.30 alle 12.30 nella sala del Consiglio della Camera di Commercio di Napoli, Via S Aspreno 2. L’incontro e la successiva sperimentazione si svolgeranno in lingua inglese. Pertanto – conclude Fabrizio Borgogna –  le aziende aderenti dovranno garantire la presenza di un proprio rappresentante che abbia la perfetta padronanza della su citata lingua, sia scritta che parlata. L’elenco definitivo delle aziende partecipanti al progetto sarà stilato – al termine dell’incontro- da Niobium Lab, partner di progetto della Comtur, tra quelle maggiormente interessate.”

Guglielmo Taliercio

Potrebbe interessarti

Ristorante Il Pescatore

Procida: Marina Corricella apre un nuovo ristorante dallo stile bohemienne

PROCIDA – “Il Pescatore” inizia la sua avventura gastronomica l’8 agosto 2018 nel pittoresco scenario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.