Home > politica > Procida: Commercio senza consigliere delegato?

Procida: Commercio senza consigliere delegato?

Franco Marino, nei giorni scorsi, poneva una serie di interrogativi sulla situazione commerciale dell’isola di Procida. Dal punto di vista politico, per quanto a nostra conoscenza, il consigliere comunale con delega al commercio, Domenico Aiello, sono diversi mesi che ha rimesso la delega nelle mani del Sindaco. In più, secondo alcune voci, lo stesso Aiello avrebbe confidato di avere in animo di dimettersi da Consigliere Comunale in quanto non senza più stimoli per continuare. Il fatto, proprio in un momento così complesso dell’economia isolana assuma una rilevanza politica  di un certo rilievo.

Ovviamente siamo a disposizione per smentite, precisazioni e commenti.

Potrebbe interessarti

Ischia: Ristoratore denunciato per detenzione di novellame di “Tonno Rosso” e frode in commercio

Continua l’attività di controllo sul territorio dell’Isola sull’intera filiera della pesca da parte dei militari …

Un commento

  1. chi si sta occupando del commercio? e lo domandate pure? dopo aver distrutto un’area mercatale in via 4 novembre ,ritornando agli anni 90 chi puo’ seguire il commercio ? il buon samaritano CAPEZZUTO VINCENZO SINDACO DI PROCIDA
    . Aiello fa bene ha non presentarsi piu’ in politica tanto alla regione e’ diventato ISPETTORE ; La paga e’ il doppio ,scusate se e’ poco
    , PROCIDANI SVEGLIATEVI DAL SONNO PERENNE APRITE GLI ARMADI E BUTTATE FUORI TuTI I MORTI CHE AVETE NASCOSCOTI ,solo allora si puo iniziare a parlare di politica nuova a PROCIDA ma fino a che abbiamo tuti il morto in armadio chiuso a chiave e’ la fine
    Lo volete capire che CAPEZZUTO E’ ACCENTRATORE ;TUTTO PER LUI NIENTE PER GLI ALTRI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *