Procida: “Famiglie che … fanno la differenziata”

In sole 6 settimane di sperimentazione la raccolta differenziata portata all’80%. Segno che tutta l’isola di Procida può raggiungere grandi obiettivi magari arrivare all’obiettivo RIFIUTI ZERO.

Interessante iniziativa portata avanti da un gruppo di famiglie dell’isola di Procida che si sono rese protagoniste, dal 24 gennaio 2011 al 7 marzo 2011, di un progetto “Famiglie che … fanno la differenza”, che nei giorni scorsi ha fissato i risultati sin qui raggiunti.
Nel documento trasmesso di recente dai referenti/coordinatori, Pasquale De Candia – Giuditta Lubrano Lavadera – Lina Scotto di Fasano – Marianna Lubrano Lavadera – Maria Rosaria Scotto – Giovanni Villani, al Sindaco, all’Assessore all’ecologia, al Responsabile SEPA e al Responsabile comunale settore ecologia, si legge:

“Come noto, le circa 100 famiglie che hanno aderito al progetto hanno differenziato i rifiuti, conferendoli secondo il piano di raccolta vigente nel nostro comune (umido – indifferenziata – plastica – carta – alluminio e banda stagnata – vetro). Hanno rilevato il peso di quanto conferito al fine di poter poi ricavare il dato percentuale di “raccolta differenziata” raggiunto nel periodo osservato (24 gennaio – 7 marzo) compilando ciascuna il relativo questionario, dal quale sono stati estrapolati i dati sintetici confluiti nelle slides allegate:
In sei settimane sono stati raccolti
Umido 800,73 kg – Carta 477,49 kg – Vetro 283,95 kg – Plastica 274,85 kg – Metalli 75,74 kg – Indifferenziato 486,58 kg su un totale di 2399,34 kg.

La percentuale di raccolta differenziata è pertanto dell’80%!

Ai sacchetti delle famiglie aderenti al progetto è stato applicato un adesivo di colore verde con la scritta “noi facciamo la differenza” che ha rappresentato il simbolo dell’impegno da parte di coloro che hanno partecipato e del senso civico che connota molte famiglie procidane.
Il progetto – continua la nota – ha mirato a sensibilizzare, a formare ed informare i cittadini sulla Raccolta Differenziata, interagendo sia col Servizio Comunale preposto sia con il Gestore del servizio, ponendosi come sprone a praticarla nel miglior modo possibile attraverso continui momenti formativi ed informativi ed incontri anche presso le singole abitazioni.”

Comunicato Stampa

Comitato Noi Facciamo la Differenza

Potrebbe interessarti

blank

Procida: Dal 28 giugno nuove modalità di conferimento dei rifiuti

PROCIDA – Dal prossimo 28 giugno entreranno a regime le nuove modalità previste dall’Amministrazione comunale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *