Home > mare > A Procida il futuro della marineria

A Procida il futuro della marineria

PROCIDA – (c.s.)Il futuro della marineria italiana sarà dibattuto nell’ex chiesa di S. Giacomo il 22 aprile alle ore 11. Nel corso del convegno organizzato dal Comune di Procida in collaborazione con Cosmar (Comitato per la Salvaguardia della Dignità dei Marittimi) si discuterà dell’impatto che la marineria avrà nei prossimi anni su economia e occupazione in Italia. La nuova amministrazione procidana ha posto in primo piano le problematiche dei lavoratori marittimi, che storicamente ne costituiscono gran parte della forza lavoro. L’obiettivo è anche quello di far assurgere l’isola di Procida – con il suo antico e glorioso Istituto Nautico – come crocevia nazionale tra le istituzioni e le componenti del mondo marittimo, tramite la prima edizione del Convegno in oggetto.

Interverranno presenze istituzionali di rilievo ed è previsto un programma ricco di partecipanti, in un convegno che si presenta come un’occasione per prevedere possibili direzioni di sviluppo e ipotizzare scenari all’orizzonte di un settore che ha da sempre assunto un ruolo da protagonista nella nostra penisola.

Farà da moderatore l’Assessore al Lavoro marittimo Antonio Carannante, che ha voluto fortemente quest’iniziativa, e che coordinerà gli interventi dei protagonisti del settore e del mondo istituzionale italiano: saranno presenti autorevoli rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, delle Capitanerie di Porto, dell’Università degli Studi Parthenope, dell’Accademia italiana della Marina mercantile, della IX Commissione Parlamentare trasporti, porti e telecomunicazioni,  dell’Ucina (Unione nazionale Cantieri e Industrie Nautiche), dei sindacati Cgil, Cisl e Or.S.A. marittimi, della Federazione del Mare (che riunisce gran parte delle organizzazioni del settore italiane in rappresentanza unitaria del mondo marittimo), del Comitato nazionale per la salvaguardia della dignità dei marittimi. Dal mondo delle imprese, quest’anno è la volta della Onorato S.p.A. Nelle prossime edizioni saranno ospitate diverse compagnie di navigazione.

La collaborazione di Cosmar, che opera  attraverso campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e degli organi istituzionali, evidenzia l’attenzione che il Convegno riserverà anche alle tematiche legate alla salvaguardia della dignità, della salute in ambito lavorativo e della formazione della gente di mare.  Procida, fucina di tanti valenti Ufficiali da sempre presenti nelle più grandi compagnie di navigazione del mondo, si pone come sede naturale per un evento di settore di portata nazionale.

Potrebbe interessarti

Il Sindaco Ambrosino tra i mille dell’Ergife

PROCIDA – Questa mattina giornata romana per il Sindaco Dino Ambrosino tra i mille delegati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *