Home > Eventi > Procida, il mondo salvato dai ragazzini- Elsa Morante

Procida, il mondo salvato dai ragazzini- Elsa Morante

PROCIDA – Nel cinquantesimo anniversario del celebre libro di Elsa Morante Il mondo salvato dai ragazzini l’Amministrazione comunale (assessorato alla Cultura e politiche giovanili) ha avviato un progetto culturale, per il quale auspica lunga vita oltre il triennio già deliberato, che mette al centro, tra l’altro, l’importanza della lettura e la creatività a partire dai più giovani.

Il progetto, ideato e curato dall’associazione culturale Kolibrì –  che ha il sostegno della Fondazione Banco Napoli e come partner la rivista «Andersen-Il mondo dell’infanzia», l’ente di formazione Agita Teatro, l’Associazione culturale Isola di Graziella, l’IC Antonio Capraro da Procida, l’ISS Francesco Caracciolo-Giovanni da Procida, in collaborazione con la Biblioteca Comunale “Don Michele Ambrosino” e le librerie Graziella e Nutrimenti – vede protagonisti i giovani studenti dell’isola che, con la sapiente ed appassionata guida dei loro insegnanti, interpreteranno in modo creativo con i vari linguaggi espressivi a loro più consoni i testi dei principali autori nazionali di narrativa per ragazzi, selezionati da una giuria di esperti che li hanno scelti come vincitori di un omonimo premio letterario a conclusione della prima edizione del progetto “Procida, il mondo salvato dai ragazzini-Elsa Morante”. In questo percorso di formazione e di preparazione insegnanti ed alunni sono seguiti dagli esperti animatori culturali e tutor di Agita e di Kolibrì che culminerà in un evento, il primo weekend di giugno, in cui si confronteranno i giovani studenti procidani con gli autori che hanno ispirato il loro lavoro.

Il primo incontro pubblico tra uno dei quattro autori selezionati e la comunità educante procidana (studenti, docenti, famiglie) si è tenuto sabato 10 febbraio nella sala consiliare “V Parascandola”. Protagonista è stato Antonio Ferrara, autore del romanzo per adolescenti Zo’(San Paolo Edizioni), che ha entusiasmato il pubblico presente con i suoi racconti. Il prossimo incontro si terrà sempre nella sala consiliare, sabato 17 marzo alle ore 10.00, con la scrittrice Chiara Carminati, autrice de La signora degli abissi (Editoriale Scienza); a seguire, sono in programma anche incontri d’autore con Gek Tessaro lunedì 23 aprile e con Ornella Della Libera lunedì 14 maggio.

Gli incontri con gli autori sono aperti a tutta la cittadinanza.

Potrebbe interessarti

Apre a Procida il primo glamping

PROCIDA – (c.s.) Un gioiello realizzato per l’ospitalità di una clientela che voglia coniugare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *