Home > politica > Procida: Incidenti marittimi dovuti a mezzi sempre più vecchi

Procida: Incidenti marittimi dovuti a mezzi sempre più vecchi

“Per l’ennesima volta stamane una nave ha urtato una banchina a Procida in un porto delle isole del golfo. Nell’ ultimo anno sono decine gli episodi simili che hanno portato anche alla distruzione da parte di due aliscafi di banchine nei porti di Casamicciola ed Ischia Porto”. È quanto ricorda all’ANSA il commissario regionale dei Verdi Francesco EmilioBorrelli.  “Tutti questi episodi – dice – non possono essere frutto solo di casualità. A nostro avviso le cause principali di tutti questi incidenti sono dovute prevalentemente ai mezzi sempre più vecchi e con scarsa manutenzione che utilizzano per gli spostamenti via mare le compagnie di navigazione del golfo di Napoli e la riduzione drastica di personale delle imbarcazioni. Chi lavora sulle navi è costantemente sotto stress ed estremamente stanco a causa di turni massacranti”.
“Purtroppo – conclude Borrelli – fino ad oggi tutte le attenzioni delle autorità politiche e civili delle isole si sono concentrate su come riottenere gli inchini sotto costa delle navi da crociera nel golfo di Napoli, vietate dopo la tragedia dell’isola del Giglio, e non a come migliorare la sicurezza ed il trasporto via mare in una delle aree più trafficate al mondo”.

Potrebbe interessarti

Le navi da crociera sbarcano nel porto di Pozzuoli

Le navi da crociera sbarcano nel porto di Pozzuoli. Il via libera è stato dato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *