io chiudo
io chiudo

Procida: Io chiudo, chiude la mia isola.

io chiudoProcida: Io chiudo. Riunione presso il ristorante “Mimante” partecipata da oltre 100 partite IVA quella che si è tenuta nel pomeriggio del 24 gennaio sull’isola di Arturo e che sottolinea lo stato di malessere delle imprese isolane, senza distinzione alcuna, che non risparmia nessun settore. “Questo è il primo passo di un nuovo percorso – dice Eugenio Michelino – ed anche Procida, in prospettiva della giornate di sensibilizzazione generale prevista per il prossimo 28 gennaio, da voce all’urlo che giunge dal tessuto economico procidano. La pressione fiscale – continua Michelino – ha raggiunto il 55% e molte delle imprese locali sono costrette a fare debiti pur pagare i tanti balzelli che si susseguono al ritmo di 1 ogni 3 giorni.”

Potrebbe interessarti

ambulanti

Procida: Commercio itinerante, il TAR ordina la sospensiva dell’Ordinanza

PROCIDA – Sulla richiesta di annullamento, previa sospensiva, dell’ordinanza n. 45 reg. Gen. emessa dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.