Procida. La nuova Pro loco si presenta: idee, progetti e partecipazione!

Nella suggestiva cornice dell’Hotel Savoia,  dopo  un frizzante aperitivo a bordo piscina, la Pro Loco Procida ha presentato i programmi e i progetti per l’immediato futuro. Vi hanno partecipato in maniera molto eterogenea diverse rappresentanze dell’associazionismo locale, sportivo, culturale e del mondo volontariato. Giovani neolaureati e musicisti, ma anche semplici cittadini, tutti molto interessati alle attività dell’Associazione Turistica.

Nell’ intervento di apertura, il Presidente Giuseppe Giaquinto,   pur riconoscendo l’ottimo lavoro svolto nella precedente gestione dal neo Assessore al Turismo Fabrizio Borgogna, ha chiaramente ribadito la forte volontà di cambiamento nel gestire questo strumento dalle infinte potenziali quale è una Pro Loco. Ha annunciato la prossima collaborazione con gli Istituti Universitari partenopei con dei protocolli d’intesa, la nuova gestione del Servizio Civile in collaborazione con l’ Ente Provinciale per il Turismo di Napoli, il miglioramento e un organizzazione efficiente delle Informazioni Turistiche,  e una riorganizzazione dell’ Associazione stessa per renderla maggiormente partecipata dai cittadini piuttosto che accentrata e gestita da singole persone. A tal proposito la struttura si avvarrà della figura di un Direttore Generale, individuato nelle competenze professionali di Mimmo Ambrosino “Italia”, con compiti tecnici operativi e coordinamento dei dieci Dipartimenti in cui è strutturata la Nuova Associazione. I dieci Dipartimenti sono: Turismo, Sport, Cultura, Musica, Mobilità, Enogastronomia, Ambiente e Tutela del Patrimonio, Tradizioni Locali, Ricerca Scientifica, Servizio Civile.

L’Associazione comunicherà tutte le sue attività tramite un Ufficio Stampa Interno affidato a Manuela Intartaglia e Ciro Monaco.

Nel corso dibattito si sono già avviate le prime collaborazioni: l’Associazione Millenium si è resa disponibile per la promozione di Escursioni Culturali sul territorio, Vittorio Scotto di Marrazzo si occuperà di organizzare e coordinare Eventi Sportivi, Mario Cozzolino darà il suo contributo professionale per realizzare  progetti e promuovere nuove soluzioni per la mobilità sull’Isola, inoltre  la Prof.ssa Miriam Lubrano Lavadera svilupperà il segmento della convegnistica, attrattore turistico–culturale dell’ isola.

La Nuova Pro Loco, in attesa di nuove collaborazioni, dà appuntamento al prossimo incontro.

Potrebbe interessarti

nico granito intervista

Procida: Agosto all’insegna della 65° edizione della Sagra del Mare

E’ poco più di un mese che l’amministrazione guidata dal sindaco Dino Ambrosino è al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.