Procida, discarica di rifiuti sulla spiaggia dell'asino

Eccoci ancora una volta a segnalare e dununciare grazie alle pagine di facebook – divenuto una cassa di risonanza forte e finestra di misfatti che avvengono periodicamente sull’isola di Procida – l’ennesimo atto di inciviltà di qualcuno che ha deciso di fare di questo piccolo e “splendido” angolo della nostra isola, una discarica abusiva!.

Si tratta della spiaggia cosiddeta “dell’asino” che si trova sotto il promontorio di terra murata zona vigna.

Dobbiamo aggiungere inoltre che questo tratto di costa procidana è inaccessibile da terra, ma non da mare, non fosse altro che esiste un divieto di ancoraggio, pesca e balneazione.

Probabilmente è stato usato il classico metodo dello sversamento dall’alto, lasciandoli sul ciglio della costa e aspettando che cadessero grazie alla gravità e agli agenti atmosferici. Forse qui rifiuti sono lì da prima che venissero scattate queste foto dell’amica Angelita Scotto.

La domanda allora, nasce spontanea. Visto che via mare difficilmente qualcuno ha potuto portarvi quei rifiuti e che nemmeno il mare è così  bravo ad ammucchiarli in quel modo,  chi pensate abbia potuto abbandonarli lì? In quella zona ci sono diversi fondi privati che avranno pensato bene di affidarsi allo spazzino del mare che tutto ingurgita e nulla chiede!

Semplicemente…Vergogna…anzi Vergognatevi!!!

Potrebbe interessarti

Procida: Parte il servizio di raccolta mobile dei piccoli RAEE

PROCIDA – La delegata all’Ambiente Titta Lubrano ha condiviso: “Avviamo da questo sabato il servizio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.