Home > procida > mobilità > Procida: I lavoratori EAV chiedono all’azienda ripristino corse scolastiche bis e attivazione servizio disabili

Procida: I lavoratori EAV chiedono all’azienda ripristino corse scolastiche bis e attivazione servizio disabili

PROCIDA – Una notizia positiva arriva sul fronte del trasporto disabili, argomento che in questi ultimi giorni ha acceso, sotto la spinta di associazioni e comitati, anche il confronto politico tra le forze di maggioranza ed opposizione.

In una nota del 26 ottobre scorso (che di seguito riportiamo) delle organizzazioni sindacali della società di trasporto pubblico EAV: Filt Cgil (Francesco di Maio), Fit Cisl (Pasquale di Iorio), Uiltrasporti (Mario Cozzolino), Uglt (Nicola Fiorentino) Faisa Cisal (Giovanni Albano) indirizzata al Direttore Esercizio EAV DTA Ing. Mariano Vignola e al Responsabile DTA Bacino Ischia e Procida Sig. Sergio Bernardi, si richiede l’immediato ripristino corse scolastiche bis e attivazione servizio disabili Procida. 

“Con la presente – si legge nel documento – le scriventi OO.SS chiedono il ripristino delle corse scolastiche bis nell’isola di Procida, con le modalità già esplicate in passato (corse bis mattutine dalle 7.30 alle 9.00 circa e corse bis pomeridiane 14.00-16.00 circa).

Altresì chiedono l’attivazione del servizio disabili a seguito di alcune richieste apprese dai media nazionali (la Repubblica – Corriere della Sera, social media); da parte delle Associazioni di Categoria come la Federazione Regionale Campania Disabili (Fish); dal Comitato Utenti Trasporto Pubblico di Procida; nonché da espresse richieste formulate dai familiari delle persone interessate. Pertanto si chiede al Responsabile in indirizzo di attivare tutte le procedure atte ad ovviare tale mancanza, e a ripristinare le corse bis scolastiche come già effettuate in passato.

Sarebbe sicuramente una mancata opportunità per l’Azienda e per i Lavoratori un eventuale affidamento a terzi del servizio. Si allega alla presente documentazione delle Associazioni interessate. Certi di un rapido interessamento, si porgono cordiali saluti”.

Potrebbe interessarti

Sanità Procida: Siamo soddisfatti che si parli di ospedale di zona disagiata ma c’è ancora tanto da fare

PROCIDA – Sulle vicende legate alla sanità procidana, dopo gli sviluppi degli ultimi giorni, registriamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *