Home > procida > lavoro > PROCIDA LAVORO la pagina Facebook ideata e promossa da Peppe Giaquinto

PROCIDA LAVORO la pagina Facebook ideata e promossa da Peppe Giaquinto

giaquintoNuovi bisogni, nuovi strumenti. Queste le parole chiave che sono state scelte per la pagina facebook finalizzata ad informare in modo diffuso e mirato i giovani, le cittadine e i cittadini, circa le possibilità che la formazione, il lavoro, l’istruzione, la tutela dei diritti, il tempo libero offrono loro. Ma in particolare si rivolge alle persone per offrire uno strumento di conoscenza dei servizi utili all’orientamento delle scelte e delle attitudini: dallo studio al primo lavoro, dalle opportunità per i migranti alla creazione di nuova imprenditoria, dalla conciliazione dei tempi di vita e lavoro al reinserimento lavorativo, dai percorsi di pari opportunità alla valorizzazione delle competenze dei diversamente abili. In questa pagina, con cadenza settimanale, si troveranno indicazioni per: ottenere informazioni e orientamento professionale; orientamento allo studio; opportunità di lavoro; fare un tirocinio o uno stage; avviare una tua attività; trovare un’occupazione nella pubblica amministrazione; seguire corsi di formazione e migliorare le tue competenze; fare un’esperienza di servizio civile o di volontariato; accedere ad un corso di studi all’estero; tutelare un tuo diritto, con una panoramica su eventi e turismo giovanile.

Periodicamente notizie su tempo libero, eventi, tutela dei diritti e nuove normative.

«Ogni volta che c’è l’esigenza – dice Peppe Giaquinto – è possibile inoltrare un quesito, una necessità, un chiarimento alla casella di posta In tempi brevi si provvederà a dare una risposta e, se necessario, la dovuta assistenza. Per mail si potranno inviare anche suggerimenti, critiche, idee per migliorare il servizio».

Potrebbe interessarti

Protezione civile, dalle 12 alle 24 di domani in vigore allerta meteo

PROCIDA – La Protezione civile della Regione Campania ha diramato oggi un comunicato di allerta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *