Home > Procida. Mariano Cascone: si è persa una preziosa occasione

Procida. Mariano Cascone: si è persa una preziosa occasione

lista-la-svolta.jpgComunicato stampa – Gruppo La Svolta“Lo scorso Consiglio Comunale doveva rappresentare il momento più importante per la nuova Amministrazione, con la illustrazione da parte del Sindaco Capezzuto delle linee programmatiche quinquennali del suo mandato politico.Rileviamo con rammarico che il Sindaco ha perso una buona occasione per partirecol piede giusto. Infatti più volte aveva annunciato che avrebbe in viapreliminare coinvolto le opposizioni per la condivisione di questo importantedocumento politico, ma inevitabilmente questa promessa di buon senso e stile èvenuta meno.Questo non ha fatto altro che trasformare il dibattito in una sterile lettura di un freddo e generico documento con relative e scontate risposte di insoddisfazione, perdendo quindi un possibile positivo momento di condivisione almeno per ciò che concerne i punti strategici e di maggior impatto politico che il nostro territorio dovrà affrontare. Il ConsigliereMariano Cascone del gruppo La Svolta, sforzandosi di essere propositivo e dopoaver ricordato al Sindaco di essere venuto meno al nobile proposito che si eradato, ha portato l’attenzione del Consiglio su i due temi di maggior impattosociale dell’isola: la questione abbattimenti (relativamente alla qualeproporrà una interrogazione al prossimo Consiglio) e quella relativa a TerraMurata, esortando l’Amministrazione a tenere gli occhi ben aperti in meritoalla possibilità per il Comune di acquisirne la titolarità grazie alfederalismo demaniale di prossima approvazione parlamentare, poichè vi sarebbeil concreto rischio che sia la Regione la possibile destinataria di questopreziosissimo patrimonio, strategico per il futuro economico ed occupazionaledella nostra comunità e per i nostri giovani. Il gruppo la Svolta ha altresìprecisato la propria totale dissociazione per l’interrogazione fatta dall’altrogruppo di opposizione, giudicandola politicamente negativa sia nella forma chenello stile, poichè resta la convinzione politica che in tempi di crisi bisognastare vicini alle aziende locali che creano occupazione ed economia, lasciandoda parte la politica e le strumentalizzazioni. I problemi vanno certamenterisolti, ma la prevenzione non aiuta la crescita economica dell’isola e deigiovani. Infine si rileva come la nomina dei membri della Commissione Giudicipopolari sia stata nuovamente rinviata per il permanere di una volontà politicadi prevaricazione nei confronti della Svolta, nonostante la stessa in tema dinomine si sia da subito dimostrata responsabile e seria senza avanzareparticolari richieste di poltrone, a differenza di altri, ma pretendendosemplicemente rispetto politico, nell’auspicio che il buon senso prevalga anchenell’altro gruppo di opposizione, con il quale è bene precisare si è comunquevotato in modo compatto ed unanime (anche se con motivazioni diverse) contro larelazione programmatica del Sindaco, dimostrando ancora una volta coerenza ebuon senso nell’interesse esclusivo della comunità procidana.”

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *