Home > Procida. Mobilità insostenibile – comunivirtuosi.org

Procida. Mobilità insostenibile – comunivirtuosi.org

Cosa fanno le città italiane per combattere l’emergenza traffico ed inquinamento, la verifica dell’effettiva efficacia delle misure adottate e la classifica delle 50 città messe sotto osservazione. Il rapporto di Euromobility e Kyoto Club.

Mercoledì 17 dicembre sarà presentato a Roma (ore 11 alla Fondazione Europea Dragan, Foro Traiano 1/A) il secondo rapporto di Euromobility e Kyoto Club sulla Mobilità sostenibile nelle principali città italiane che darà i voti alla mobilità urbana. Nelle città italiane, sempre più assediate da traffico e smog, stentano a decollare misure di mobilità sostenibile efficienti.

L’auto privata resta padrona incontrastata delle strade con un indice di motorizzazione che in tutte le città è molto superiore alla media europea, con una punta di circa il 73% a Latina. Le auto “euro IV” a basso inquinamento sono ancora poche nella città italiane, con livelli bassissimi ad Andria (11,8%); la presenza di mezzi ecologici, cioè alimentati a Gpl e metano, è in leggero aumento rispetto allo scorso anno, ma non riesce a raggiungere a livello provinciale la media del 5%; aumenta anche l’offerta di bike sharing e di car sharing, ma è ancora problematica l’ efficienza del servizio.

I trasporti pubblici non riescono a far fronte alla domanda. Alcune città, come, ad esempio, l’Aquila, poi, non hanno avviato alcun esperimento in mobilità sostenibile (car o bike sharing, taxi collettivo, mobility manager ecc) e in molte città lo smog è ancora fuori controllo: a Siracusa, ad esempio, ci sono stati, in un anno, 282 giorni di superamento del Pm10.

La fotografia completa di cosa si sta facendo nelle città italiane per combattere l’emergenza traffico ed inquinamento, la verifica dell’effettiva efficacia delle misure adottate e la classifica delle 50 città messe sotto osservazione è contenuta nel secondo rapporto “Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città”, realizzato da Euromobility e Kyoto Club, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, del Territorio e del Mare e con il contributo di Assogasliquidi e del Consorzio Ecogas, che verrà presentato a Roma.

Qui potete scaricare il rapporto dello scorso anno:

www.kyotoclub.org/docs/indagine50citta_euromobility.pdf

da: www.comunivirtuosi.org

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *