Home > cronaca > Procida: Obbligo di dimora per la diciottenne fermata per detenzione di droga

Procida: Obbligo di dimora per la diciottenne fermata per detenzione di droga

PROCIDA – Nel pomeriggio del giorno 13 giugno gli uomini della locale stazione dei Carabinieri, guidati dal maresciallo Dario Di Meglio, traevano in arresto una ragazza 18enne procidana per detenzione ai fini di spaccio presso la propria abitazione di sostanza stupefacente del tipo hascisc. La stessa è stata tradotta nella mattinata del 14 giugno presso il carcere femminile di Pozzuoli e nel pomeriggio di venerdì 15 giugno il GIP, dopo aver convalidato l’arresto, disponeva la sua scarcerazione con sottoposizione alla misura cautelare dell’obbligo di dimora a Procida.

Potrebbe interessarti

Procida: Urge passare dal pianto, con energia e coraggio, a cambiare verso

Di Michele Romano PROCIDA – L’estate procidana si sta caratterizzando in un costante grido di …

Un commento

  1. maledizione droga…commento a chi ha dovuto subire essendo prima …cornuto …e poi mazziato !
    PRIMA CHE LA RAPISSERO GLI ALIENI..ELLA M’APPARTENEVA, E..PUR SE DI RADO..
    SORRIDEVA O. A VOLTE GIOIVA….COME QUEL DI’CHE UN UCCELLINO,
    DA LEI SALVATO ED AMMAESTRATO..AVEA SPICCATO, INASPETTATO, UN BREVE VOLO DI PROVA ..ANDANDOSI A POSARE SULLA MIA SPALLA…
    STUPEFACENDO ENTRAMBE,PER QUESTO PRODIGIO..OPERATO SOLO DAL PAZIENTE E COSTANTE
    DI LEI IMPEGNO NELL’EDUCARE L’ALUCCE AL PICCOLO VOLATILE…ANCORA INTORPIDITE
    DALLA LUNGA CONVALESCENZA D’ OSPITE, TRA QUATTRO PARETI DELLA STANZA DOVE ANCH’ELLA DORMIVA

    PRIMA,DICEVO CHE,LA RAPISSERO CON PROMESSE FALLACI DISEGNI AUDACI,MA CONTAMINANTI…
    MALEFICI, RITI D’INIZIAZIONE…PRIMA…QUANDO UNA MIA PAROLA ERA VANGELO.O, IMPOSIZIONE SACRA…
    OGNI SUO DESIDERIO RIENTRAVA NEI LIMITI DEL LECITO..E AVANTI A TUTTO IL RESTO
    C’ERA L’AMOR FILIALE,PRIMA ….D’OGNI FIERA E SUPERBA RIBELLIONE…PRIMA D’OGNI TENZONE,
    AL QUALE,SEMPRE MENO M’OPPONEVO…RESA COSCIENTE D’ESSER SOLO UN SATELLITE DI CONTORNO
    E,NON PIU, PER LA MEDESIMA,L’UNICO SOL NASCENTE,..PRIMA CH’ ELLA..COME LUCIFERO…
    SI RIBELLASSE PRECIPITANDO ENTRAMBE, NEGL’INFERI, D’UNA MALEDIZIONE COMUNE..PRIMA…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *