Procida: Prima riunione al TAR sul ricorso contro la chiusura del P.S.A.

PROCIDA – Prima udienza davanti al TAR del ricorso presentato da Luigi Muro ed altri contro la parte del Piano Regionale ospedaliero che ridimensiona la struttura sanitaria dell’isola di Procida. Proprio in un post scritto da Luigi Muro sulla sua pagina Fb leggiamo: “Stamattina si è tenuta la prima udienza innanzi al T.A.R. Campania che mi vede primo ricorrente contro lo scellerato provvedimento con il quale si distrugge in particolare il sistema delle urgenze ed emergenze a Procida.
Si sono presentati in udienza gli avvocati del Ministero e quelli della Regione unitamente all’avvocato del Comune di Procida che depositerà ulteriore ricorso ma che si è unito alle nostre censure.
Quello che è emerso di GRAVISSIMO è che la Regione Campania ha depositato quale sua tesi una relazione a firma del Commissario Dr. POLIMENI e del suo Sub Commissario che per dovere di trasparenza allego a questo post.
Oramai è chiaro che la Regione ed il Commissariato agiscono all’unisono per ridimensionare la sanità a Procida ed è bene che si continui nella battaglia giudiziaria innanzi al TAR.
Il presidente del Tribunale Amministrativo regionale ci ha concesso una ulteriore udienza,già fissata per il 6 luglio prossimo,per consentire di replicare alle difese della Regione e,quindi del Commissariato.
Chiunque avesse idee o suggerimenti per confutare le tesi della Regione potrà farmele recapitare e saranno allegate per l’udienza del 6 luglio prossimo.
Continuiamo la nostra battaglia anche a fianco delle Istituzioni che devono farsi sentire con forza sui tavoli che contano!!!”

Qui sotto le immagini del documento postato da Luigi Muro:

Potrebbe interessarti

quercia colpita

Infestazione del Cerambice della quercia a Procida

Dopo il punteruolo rosso che ha fatto strage di palme, un altro insetto minaccia la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *