Home > Ambiente > Procida: raccolta rifiuti prende il via presidio e controllo da parte della Polizia Muncipale

Procida: raccolta rifiuti prende il via presidio e controllo da parte della Polizia Muncipale

PROCIDA – (C.S.) Si comunica che hanno preso il via operazioni di presidio e controllo del territorio da parte della Polizia Municipale di concerto con gli addetti della Tekra per contrastare quei comportamenti scorretti che, da un lato, peggiorano il dato della nostra raccolta differenziata e, dall’altro, deturpano l’ambiente e la salubrità dei nostri luoghi.

Attenzione, quindi, a quanto conferiamo nel SECCO NON RICICLABILE.

Il sacco deve contenere materiali NON RICICLABILI, quindi non conferibili negli altri giorni del calendario della R.D.

Ad esempio: dvd, cd, posate mono-uso, piccoli giocattoli rotti, penne e matite, piccoli oggetti di bakelite, carta plastificata, calze di nylon, stracci, spazzamento domestico, contenitori di cosmetici, cocci di ceramica e cristallo, pannolini e pannoloni, assorbenti igienici, resti di lana, cosmetici, polveri dell’aspirapolvere, piccoli oggetti di legno verniciato, lampadine, guanti mono-uso, bottoni, accendini, copertine plastificate, carta forno, carta chimica del fax, carta auto-copiante, scontrini, spugne, grucce appendiabiti, occhiali, nastro adesivo, cerotti, garze, bende, fiori finti, pettini, spazzole, portafogli, gomme da masticare, candele, zerbini, rasoi mono-uso, scope, carta e cartone unti, mozziconi ed in genere tutti gli oggetti di piccole dimensioni che sono composti da materiali diversi.

Questa tipologia di rifiuto va conferita in sacchetti di qualsiasi genere, purché NON NERI, ben chiusi e sistemati fuori la propria abitazione dopo le ore 21.00 dei giorni di lunedì e venerdì.

Si informa che sono previste sanzioni se il sacco:

  • conterrà materiali riciclabili (non verrà ritirato)
  • avrà un peso superiore ai 15 kg (non verrà ritirato)
  • sarà mal riposto (non chiuso, lasciato in punti d’accumulo diversi dall’area antistante l’abitazione).

L’Assessorato all’Ambiente/Decoro con il gruppo dei volontari, gli uffici comunali e la Tekra sono a disposizione per chiarimenti e delucidazioni.

 

Ricordiamo che un’efficace raccolta differenziata richiede attenzione nel differenziare sempre più e sempre meglio; quindi è necessario impegnarsi tutti di più nella preparazione del contenitore del SECCO NON RICICLABILE: l’obiettivo è farne il “sacco più secco di casa!”

Potrebbe interessarti

Procida: Dispositivo mobilità per il 18 agosto 2018

PROCIDA –  Sabato 18 Agosto, in occasione della processione della Madonna della Libera e venerdì …

Un commento

  1. x notizia, i piatti di plastica monouso unti dove vanno conferiti? e vanno prima lavati? grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *