Scrittori inc erca di personaggi
Scrittori inc erca di personaggi

PROCIDA RACCONTA – II edizione – Sei autori in cerca di personaggio

PROCIDA – Da mercoledì 8 a domenica 12 giugno torna “Procida Racconta”, il festival nato con l’intento di festeggiare la letteratura e l’isola di Procida, pronta ad accogliere ogni anno sei autori invitati a scrivere un racconto inedito.

Gli ospiti di questa edizione: Errico  Buonanno, Massimo Gramellini, Nicola Lagioia, Silvia Nucini, Francesco Pacifico, Simona Sparaco. Per la direzione artistica di Chiara Gamberale

I sei ospiti, una volta sbarcati a Procida, incontrano casualmente, o scelgono, un isolano che li incuriosisce, li intimorisce, li meraviglia. Lo seguono nella sua abitazione, o sul posto di lavoro,  lo ascoltano mentre parla della sua vita e del suo rapporto con l’isola e infine tentano di raccontarlo.

Nella serata conclusiva, prevista per sabato 11 giugno alle 19.30 nell’incantevole giardino della Chiesa di S. Margherita, gli autori condividono con il pubblico il risultato di questa esperienza.

Gli scrittori si trovano così a leggere i racconti con rispetto e emozione davanti ai personaggi in carne e ossa. E i Procidani, protagonisti delle storie, forse per la prima volta nella vita, provano l’emozione di essere “raccontati”. Questa forte empatia che si crea tra autori e spettatori rende il festival un evento unico.

I testi inediti vengono poi raccolti in un volume, pubblicato da Nutrimenti, che andrà a costituire negli anni una collana di grandi autori su Procida.

Nel corso della permanenza sull’isola, gli scrittori presentano i loro libri presso la libreria Nutrimenti bookshop di via Roma 54.

L’evento, nato da un’idea di Chiara Gamberale, è organizzato da Nutrimenti editore in collaborazione con le associazioni culturali Turbine e Caracalé.

Potrebbe interessarti

blank

Da questa notte attesi venti forti settentrionali e calo temperature

PROCIDA – Allerta Gialla della Protezione civile per temporali su tutta la Campania ad esclusione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *