Home > Ambiente > Procida: Rifinanziati dalla Giunta provinciale di Napoli 3 progetti sistemazione di costoni per oltre 2milioni di euro.

Procida: Rifinanziati dalla Giunta provinciale di Napoli 3 progetti sistemazione di costoni per oltre 2milioni di euro.

costoni procidaLa Giunta provinciale di Napoli ha chiuso il 2013 approvando i nuovi quadri economici per interventi in alcune zone dell’isola di Arturo, per il contenimento di costoni interessati da dissesto idrogeologico. Non si tratta di nuovi stanziamenti bensì, considerato il tempo trascorso dalla loro  approvazione, di rimodulazioni e adeguamenti economici (dovuti in modo particolare all’adeguamento tariffario per spese tecniche ed oneri per la sicurezza) da proporre per il finanziamento dell’avanzo di amministrazione 2012 e del bilancio di previsione 2013.

Un primo intervento è quello previsto per la protezione del costone in località Santa Margherita, con progetto definitivo approvato con delibera di Giunta provinciale dell’agosto 2013 per un importo complessivo di euro 1.088.416 di cui euro 770.000,00 per i lavori e euro 345.116, 64 per spese tecniche. Ulteriore intervento rifinanziato è relativo alla sistemazione del versante della falesia in località Punta Pizzaco, di cui allo studio di fattibilità, approvato con delibera di Giunta provinciale del settembre 2008, prevede un costo di euro 560.400,00. Terzo intervento previsto è quello relativo alla sistemazione del versante in località Punta Lingua, il cui progetto preliminare, approvato con delibera di Giunta provinciale del luglio 2012, prevede un costo di euro 1.056.744,24.

L’auspicio è che le opere previste siano al più presto cantierizzate senza perdere ulteriore tempo anzi, pur in un momento di ristrettezza economica per tutti gli Enti, bisogna continuare ad un recupero totale della fragile costa isolana (vedi il costone in località Ciraccio-Punta Serra). Questo sia per l’importanza che riveste la messa in sicurezza dei costoni e dei tratti di costa sottostanti, sia per offrire opportunità lavorative ad un comparto, come quello edile, che anche a Procida risente non poco della crisi economica che coinvolge l’intero Paese.

Potrebbe interessarti

Procida: Marina Corricella apre un nuovo ristorante dallo stile bohemienne

PROCIDA – “Il Pescatore” inizia la sua avventura gastronomica l’8 agosto 2018 nel pittoresco scenario …

Un commento

  1. Giancarlo Di Marco

    dovrebbero pubblicare una piantina, cosi poi lo vedono tutti che con i soldi ci hanno fatto solo “mezzo muro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *