Home > Procida. “Rodolfo Graziani, fascista conteso.”

Procida. “Rodolfo Graziani, fascista conteso.”

Questo pomeriggio alle ore 16,30 presso l’Aula Consiliare “V. Parascandola” del Comune di Procida si terrà la presentazione del libro: “Rodolfo Graziani, fascista conteso” di Alfredo Villano (ed. Storia Ribelle).
Rodolfo Graziani è nato a Filettino l’11 agosto 1882 ed è morto a Roma l’11 gennaio 1955, è stato il generale delle imprese coloniali africane, ex capo delle forze armate della RSI, uscito dal carcere nel 1950 (il 16 febbraio 1946 è stato recluso anche nel penitenziario di Procida), venne acclamato nel dicembre 1951 presidente della Federazione Nazionale Combattenti Repubblicani.
In poco tempo riuscì a riunire la famiglia del combattentismo neofascista, proprio in virtù del consenso raccolto tra i reduci. Il controverso raduno di Arcinazzo, i suoi rapporti con il MSI e gli ammiccamenti del PCI, fino alla scissione della FNCR del 1962.
Oltre all’intervento del Sindaco Vincenzo Capezzuto, a parlarne con l’autore, moderati da Enzo Esposito, saranno presenti l’avvocato Valerio De Martino e il dott. Pasquale Lubrano, redattore capo del periodico “Procida Oggi”.

Potrebbe interessarti

Procida: Venerdì 3 agosto lo scrittore Maurizio De Giovanni presenta “Il Purgatorio dell’angelo”

PROCIDA – Venerdì 3 agosto ore 20 in piazza Marina Grande, nell’ambito degli eventi della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *