Home > procida > sanità > Per Procida: Sanità, Ischia e Procida sempre più sole

Per Procida: Sanità, Ischia e Procida sempre più sole

PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”) – Come gruppo consiliare “Per Procida” condividiamo e riproponiamo le considerazione espresse da Egidio Ferrante in un post pubblicato su facebook in merito alle disastrose condizioni che interessano decine di famiglie alle prese con propri cari affetti da malattie psichiatriche. “Ischia e Procida nemmeno un posto letto psichiatrico residenziale…Vergogna…In barba alla legge che ne prevede 2 ogni 10.000 abitanti nelle Realtà dove sono presenti pazienti provenienti dagli ex OP.

Con la soppressione della Sir i cittadini di Ischia e Procida che si rivolgono al Centro di Salute Mentale per avere risposte in termini di residenzialità sanitaria-psichiatrica devono essere tutti trasferiti nelle strutture convenzionate della Campania con uno spreco economico non indifferente per l’Asl Na2 Nord oltre al disagio della deportazione che si somma al disagio della malattia…

Tutte considerazioni che abbiamo riportato al Governatore De Luca, a Topo, pres Commissione Sanità, a Casillo, capogruppo PD in Regione, al Dir Gen Asl Na2 Nord D’Amore ecc…ma canta cavallo”.

Oramai appare sempre più chiaro come, così come in altri comparti, vedi trasporti marittimi e terrestri, la sanità delle isole di Ischia e Procida non costituisce una priorità sia per gli organi politici della Regione Campania che per le Amministrazioni locali a cui il Governatore De Luca ha, evidentemente, garantito altre cose.

Potrebbe interessarti

Questione migranti: la problematica ci mette davanti al valore e alla qualità della nostra “ostentata” cristianità

Di Michele Romano PROCIDA – E’ deprimente ciò che sta per accadere nella nostra cara …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *