sciopero studenti nautico
sciopero studenti nautico

Procida: sciopero degli studenti dell’Istituto Superiore

Sciopero degli studenti anche sull’isola di Arturo dove arriva l’onda lunga delle proteste studentesche ed in prospettiva dello sciopero generale previsto per il 24 novembre. Questa mattina, ragazzi e ragazze dell’ITN “F. Caracciolo – G. da Procida” sono scesi in piazza Marina Grande per manifestare le loro ragioni. Così come ci dicono i rappresentanti degli studenti in seno al Consiglio d’Istituto rinnovato nei giorni scorsi: “In primo luogo siamo in sintonia con la piattaforma del movimento studentesco a livello nazione, ed ovvero: I continui tagli a organici e stanziamenti economici alla scuola pubblica, hanno messo gli istituti scolastici nelle condizioni di non poter fornire, a famiglie ed alunni, un servizio di qualità (alcuni laboratori devono ancora partire); la mancanza di immissioni in ruolo su tutti i posti vacanti in organico di diritto, presso lo scientifico la cattedra di Fisica è ancora vuota, pone il personale della Scuola in una situazione di precarietà oltre a far venir meno la continuità didattica del servizio scolastico; le politiche scolastiche e formative attualmente in atto, rendono la scuola e la formazione professionale non adeguate a quanto richiesto da un mercato del lavoro in continua evoluzione, la mancata messa in sicurezza delle scuole con una media ne al di sotto di quella europea.”

Soddisfazione è stata espressa anche da Paolo Esposito di Costanzo, fresco consigliere d’Istituto della componente genitori: “Vedere tanti ragazzi in piazza è un fatto positivo e rappresenta una presa di coscienze importante.”

Potrebbe interessarti

blank

Prorogare i contratti per tutto il personale Ata e risarcire i supplenti brevi senza stipendio. Sono diritti non concessioni.

PROCIDA – Più di 3mila assistenti amministrativi e tecnici sono senza contratto dal 1° gennaio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *