Procida: Tentativo di scasso alla chiesa di SS Maria della Pietà e di San Giovanni Battista

Nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 ottobre 2012 una o più persone hanno tentato di introdursi nella Chiesa di Santissima Maria della Pietà e di San Giovanni Battista nella centralissima Piazza Marina Grande. Confidando nella oscurità, ignoti, hanno tentato, infatti, di aprirsi un varco tagliando le inferriate del cancello a protezione dell’ingresso, lato Bar Roma, ma, qualche cosa deve averli fatto desistere e non proseguire nella’atto sacrilego. Da registrare solo danni al cancello.

Potrebbe interessarti

Scala: L’amministrazione propone aumento tassa di sbarco anche per i “Figli di Procida”

PROCIDA – Relativamente agli argomenti in discussione nel prossimo Consiglio Comunale, il consigliere Menico Scala, …

Un commento

  1. Sarebbe troppo facile ipotizzare che chi tenta il furto in una Chiesa appartenga ad una diversa fede e cultura Religiosa,vedi la sacrilega rottura della statuina della Immacolata nel recente passato.
    Allora quante “Brave persone” che spesso stazionano nei Pressi del bar Roma la sera accompagnandosi a birre discutendo dei fatti loro
    magari si concedono rotture e furtartelli, sull’ isola da un po di tempo si vedono tante “Brave persone” di diverse Etnie ed essendo profondamente convinto che un Procidano MAI possa compiere tali gesti delittuosi ed offensivi in danno alla propria terra lascio immaginare le conclusioni.Non entrando nei meriti di eventuali controlli sulle persone che credo andrebbero effettuati e rieffettuati. Povera Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *