Home > politica > Per Procida: trasporti e sanità sempre peggio

Per Procida: trasporti e sanità sempre peggio

PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”) – Giorni fa attaccavamo il Governatore de Luca ed i suoi sodali, tra questi il Sindaco Ambrosino, per il vergognoso stato in cui versano i trasporti marittimi e terrestri e la sanità sull’isola di Procida. Incapacità? Niente affatto, è chiaro come il Governatore non perda occasione per portare acqua alla sua Salerno e zone limitrofe, a partire dall’ospedale di Agropoli, che lui stesso si vanta di aver fatto rinascere, per passare poi agli ingenti investimenti previsti per ridare fiato e dignità alla mobilità e ai trasporti della Costiera.

A noi, invece, non toccano manco più le briciole, in un contesto in cui tutto sembra muoversi nella casualità più caotica, vedi situazione devastante dei trasporti marittimi, dei biglietti che aumentano, con pullman sempre più vecchi, strade rappezzate e sporche, con il traffico veicolare impazzito in larga parte della giornata e con i divieti che portano solo danni alle attività commerciali.

In tutto questo i nostri amministratori giocano alle belle statuine, praticamente scomparsi, sempre di più rinchiusi nel fortino comunale mentre la nave, irrimediabilmente, prosegua a tutta velocità verso gli scogli.

Potrebbe interessarti

Procida: Lavori di metanizzazione, nuove disposizioni per il traffico

PROCIDA – (c.s.) Da giorno 20/11/17 i lavori di metanizzazione, ed il ripristino della pavimentazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *