Procida. Un “Patto per la Corricella”

COMUNICATO – La Corricella, il tipico borgo di pescatori, costituisce la cartolina non solo dell’isola di Procida, ma, talvolta, della Regione Campania. Essa ha raggiunto la sua massima notorietà nel 1994 con le riprese del film “Il Postino” che la portò alla ribalta nazionale ed internazionale. Di conseguenza, negli ultimi tempi, il bellissimo“Borgo dei Pescatori” sta subendo una trasformazione per l’aumento dei visitatori. Questa fase di crescita ha evidenziato alcune criticità che hanno visto come principali protagonisti gli operatori commerciali, i pescatori e gli abitanti della zona. Gli splendidi spazi della piccola marina non riescono più a soddisfare i bisogni e le aspettative dei turisti e degli abitanti, anche per la difficoltà di tenere in maniera corretta il decoro e la manutenzione.

Si è svolto, quindi, stamattina, un incontro presso la sala consiliare del Comune di Procida, tra il Sindaco, Vincenzo Capezzuto, l’Assessore al demanio, Rachele Aiello, l’Assessore al turismo, Fabrizio Borgogna, il segretario dell’associazione di pescatori Adiri pesca, Nicola Pellecchia, i titolari delle cooperative di pescatori e gli operatori commerciali e turistici della zona. Ciò al fine di siglare un “Patto per la Corricella” per uno sviluppo condiviso in un’ottica di collaborazione reciproca.

Nella consapevolezza che la Corricella è un bene universale da proteggere e valorizzare nel rispetto delle regole e delle esigenze di chi ci vive e ci opera, anche perché il valore, l’identità e il fascino del luogo non possono prescindere dalla presenza dei pescatori con i loro usi e costumi. Gli Amministratori, infatti, hanno ribadito che: “Le reti e gli altri segni della vita dei pescatori sono un tutt’uno con la bellezza dei luoghi e costituiscono carattere essenziale per l’unicità della Corricella.

Il nostro impegno è quello di promuovere, con gli abitanti e gli operatori del posto, un “Patto per la Corricella” al fine di essere all’altezza di un’offerta complessiva turistica e culturale adeguata, senza snaturare la storia e l’identità della baia”. Il Patto diventerà esecutivo già da Lunedì con il primo di una serie di incontri operativi direttamente in loco.

COMUNICATO STAMPA

Potrebbe interessarti

blank

Cambia il meteo, nelle prossime ore vento forte e mare agitato

PROCIDA – La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *