Home > politica > Per Procida: Vivara, ma non dovevamo abbattere le barriere?

Per Procida: Vivara, ma non dovevamo abbattere le barriere?

PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”) – Presi da attacchi di “annuncite” oramai nell’Amministrazione de “La Procida che Vorrei” la mano destra non sa cosa fa la mano sinistra. Un chiaro esempio è quanto accaduto all’ingresso dell’isolotto di Vivara.

Nei giorni scorsi l’assessore Rossella Lauro in un comunicato diceva: “Un’ importante decisione è maturata nel Consiglio Comunale del 7 dicembre scorso riguardo alle barriere architettoniche esistenti nell’isola; un problema trascurato nel passato, ma che oggi per la sensibilità dei nuovi Amministratori di Maggioranza e di Minoranza, viene considerato importantissimo e urgente, al fine di rendere la vita alle persone con disabilità più semplice e sicura”.

Questa mattina l’Assessore Carannate su facebook scriveva: “Vivara. Dopo circa 40 anni tramite il comitato di gestione della riserva di vivara eliminato cancello di accesso a s. margherita. da oggi si potrà accedere liberamente al ponte che ritorna alla comunità. Intanto prosegue la pulizia dei sentieri a Vivara. Un altro passo avanti”.

Peccato che, come è possibile verificare dalla foto, i paletti che servono per impedire l’accesso a macchine e motorini sono ancorati alla base della strada con un lucchetto. Questo significa che le persone con deficit motorio o in carrozzina che vorranno recarsi sul ponte, e successivamente visitare l’isolotto, non potranno muoversi liberamente giacché avranno la necessità che, al momento del loro passaggio, ci sia una persona titolare delle chiavi atte ad aprire il lucchetto, rimuovere le barriere, consentire il passaggio e rimettere tutto al loro posto in attesa, poi, di compiere la stessa operazione all’uscita. Anche le giovani mamme avranno lo stesso problema di mobilità con i carrozzini, forse si anticipa,  che la visita sarà vietata ai minori di 4 anni e senza carrozzini.

Altro che passo in avanti, qui ci muoviamo come i gamberi!!!

Potrebbe interessarti

Procida: Piccolo Airone sosta sull’isolotto di Vivara

PROCIDA – Singolare passaggio del più piccolo Airone, Sgarza ciuffetto (Ardeola ralloides), presente in Europa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *