Home > politica > La “Procida che vorrei” fissa le primarie per il 20 e 21 dicembre

La “Procida che vorrei” fissa le primarie per il 20 e 21 dicembre

partito democratico procidaSi svolgeranno sabato 20 e domenica 21 dicembre le primarie del gruppo politico La Procida che Vorrei per la scelta del candidato sindaco alla prossime elezioni comunali previste per la prossima primavera.

A tal fine il gruppo ha elaborato una proposta articolata in un regolamento per le elezioni primarie ed uno per lo svolgimento della campagna elettorale, nonchè un programma quadro.

Dei gruppi di lavoro inizieranno a sviluppare alcuni  aspetti programmatici che potranno essere la base di confronto dei candidati alle primarie e poi della lista che si proporrà alle elezioni comunali, attraverso un processo di confronto e di inclusione sempre aperto al fine di garantire e promuovere la più ampia partecipazione attiva possibile.

Gli stessi regolamenti sono espressione di un lavoro partecipato, condiviso e coerente con le scelte e gli obiettivi politici del gruppo, che sono quello di costruire una alternativa credibile, coesa, di innovazione e sviluppo, nel rispetto, della tradizione, della storia, della cultura e del territorio di Procida.

Le primarie costituiscono per questo nuovo Gruppo politico “La Procida che Vorrei” (sintesi e sviluppo delle esperienze politiche e sociali organizzate del territorio, Partito Democratico, Procida insieme, rappresentanti di associazioni di categoria,  di associazioni dei consumatori, di associazioni culturali, semplici appassionati), oltre che una novità assoluta per Procida, uno strumento per invitare alla partecipazione i cittadini procidani fin dal momento delle selezione di coloro che vogliono li rappresentino nella prossima competizione elettorale per il Comune di Procida e nello stesso tempo, anche attraverso questa scelta, contribuire ad individuare il profilo prevalente di un progetto politico di cambiamento.

(c.s.)

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

3 commenti

  1. Perche quel simbolo ? Mica è il PD che indice le primarie! se lo fosse è già un colpo basso verso la nuova coalizione ” La Procida che vorrei”. Le promarie si indicono quando è già presente un Programma di intenti s soprattutto quando ci sono i partecipanti con un proprio programma da porre al giudizio dei votanti e all’assemblea della cosidetta “la procida che vorrei”….

  2. scusate la mia ignoranza – ma i votanti delle primarie, non devono essere muniti di tessera del partito? e se è così; cosa può interessare ai fascisti? che vogliono i nomi dei candidati? che sia ben chiaro se vedo che votano anche questi ,io strappo la tessera.

  3. Giancarlo Di Marco

    Domanda: sono primarie di partito oppure No???? e se sono di partito perche chiamarle “la procida che vorrei” che e sto giochino……..??????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *