#ProcidaNonDeveMorire

PROCIDA – #ProcidaNonDeveMorire questo il nuovo libro, di Ciro Bruno Linardo con la copertina disegnata dal poliedrico artista procidano Giovanni Righi.

Giovanni, bancario con la passione per gli altri e per i viaggi, viene assegnato alle filiale di Procida. Un evento casuale lo avvicina a Moulay, un ragazzo saharawi che studia sull’isola, e alla sua fidanzata “Favola“. L’incontro tra questi due lontanissimi mondi favorisce la nascita di un’intensa amicizia, rafforzata dal tentato omicidio di zia Vittoria, anima autentica e recondita di questo “scoglio incantato“. Giovanni impara a vedere l’isola con gli occhi di questo giovane apolide del deserto e sarà questa nuova prospettiva ad aiutare gli inquirenti nella soluzione del caso.

Perché zia Vittoria è essa stessa Procida e… non deve morire!

Potrebbe interessarti

vincenzo de luca presidente campania

Procida: Elezioni regionali , dati definitivi

PROCIDA – Sull’isola di Procida il governatore uscente Vincenzo De Luca supera il 70%. Di …

Un commento

  1. Annarosaria MEGLIO

    Procida non morire. un titolo poco piacevole per me. Perché” Procida è protetta da San Michele e da tutti gli isolani. Auguri per il suo libro e buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *