Home > Pirateria > Proicda: Come sconfiggere la pirateria?

Proicda: Come sconfiggere la pirateria?

Vincenzo Capezzuto sindaco di ProcidaIl sequestro della “Enrico Ievoli” riapre la discussione, in verità mai spenta, su come far fronte ad un fenomeno come la pirateria che, da artigianale, è diventata una vera e propria industria. ‘Il problema e’ che la questione dei pirati non si e’ mai affrontata in maniera seria: già da tempo avevo proposto di istituire un comitato di studio sul fenomeno”. Questo quanto ribadisco sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto. “La Somalia – specifica il primo cittadino dell’isola di Procida – con il governo di transizione, non riesce a tutelare le società di navigazione e spero che il governo italiano spinga la comunità internazionale a occuparsi della questione che ormai e’ insostenibile”. “Il punto – dice Debora Serracchiani, eurodeputato del PD – e’ che non abbiamo una forza di difesa europea. La difesa viene lasciata agli stati nazionali, ma rispetto a certe situazioni ci dovrebbe essere invece un coordinamento interforze a livello europeo.”

Potrebbe interessarti

Il mondo dello shipping riunito a Procida il 13 e 14 giugno

PROCIDA – “Dalle parole ai fatti” questo il tema della VI edizione del convegno sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *