Protezione Civile Campania: Freddo e neve anche a bassa quota

Dalla mattina di domenica si verificherà un sensibile abbassamento delle temperature che successivamente, a partire dal tardo pomeriggio, potranno dar luogo a locali nevicate anche in pianura. Tale peggioramento permarrà anche nella giornata di lunedì quando le temperature si abbasseranno ulteriormente determinando gelate.
Una situazione che potrà aggravare le difficoltà in ordine alla viabilità e ai trasporti pubblici. In alcune zone sono state istituite apposite aree di sosta per i mezzi pesanti e le auto non munite dei dispositivi idonei al transito. In tali aree, in coordinamento con la Polstrada, i volontari della Protezione civile regionale stanno provvedendo a fornire il supporto necessario. Le zone maggiormente colpite dalle precipitazioni nevose sono l’Irpinia, il Beneventano e l’Alto Casertano.
Per l’abbassamento delle temperature che determineranno nevicate e gelate, la Sala operativa ha invitato i Sindaci e gli enti preposti ad attivare i rispettivi piani neve per garantire la sicurezza di automobilisti e cittadini.

Infine, si sollecita di prestare particolare attenzione alle fasce deboli della popolazione e ai senza fissa dimora.

Potrebbe interessarti

CAMBIA LA SANITÀ: Reinventare Processi, Ruoli e Competenze. Napoli – Ischia 9-10-11 MARZO 2022. Winter School Motore Sanità-Mondo Sanità 2022

PROCIDA – La pandemia, la Sanità che cambia, gli investimenti del Pnrr, la riforma dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *