Home > Eventi > Questa sera presepe vivente delle grancie di S. Leonardo e S. Maria delle Grazie

Questa sera presepe vivente delle grancie di S. Leonardo e S. Maria delle Grazie

Mimmo MaglionicoUn nuovo suono napoletano figlio dell’era globale, dove ciò che ci è vicino si fonde con ciò che ci arriva da lontano e dove antico e moderno si intrecciano in un unico sound. I ritmi della tradizione con le sonorità del mediterraneo il gruppo capitanato da Mimmo Maglionico si presenta a Procida con un nuovo spettacolo completamente da ballare, continuamente sospeso tra tradizione e modernità, di matrice più marcatamente world ma rigorosamente acustico, dove alla batteria si accosta la forza delle tammorre,al basso elettrico le mille sfumatura di chitarra battente, alle  voci degli interpreti. Lo spettacolo di Maglionico si terrà questa sera alle ore 19,30 in Piazza dei Martiri.
«Procida per me è sempre un grande ed importante appuntamento – sottolinea in proposito Mimmo Maglionico – che mi riporta ai tempi del mio esordio avvenuto proprio con Peppe e Concetta Barra. Presenteremo in scaletta, in omaggio all’indimenticabile Concetta, la canzone Maronna do’ Castello, uno dei brani più amati da questa straordinaria artista». In programma anche alcune rielaborazioni dal repertorio della Nuova Compagnia di Canto Popolare e da quello dei Zezi

Queste caratteristiche hanno consentito ai Pietrarsa di Mimmo Maglionico di porsi nel panorama della world music come uno dei più innovativi fenomeni prodotti dalla scena napoletana, grazie anche ad una dimensione live di forte impatto che li ha prodotti in numerose tournée di successo all’estero, in Francia, Spagna, Grecia, Pakistan e Croazia.

Potrebbe interessarti

Concerto di Natale del Coro Polifonico San Leonardo

PROCIDA – Torna il Tradizionale Concerto di Natale del Coro Polifonico San Leonardo, che quest’anno …

Nessun commento. Commenta l'articolo per primo

  1. Carissimi di Procida vi informo di aver ritrovato, nel vostro articolo dedicato alla manifestazione del 4-1-2015, un mio precedente simpaticissimo e scanzonato collega di lavoro..scolastico .
    Il suddetto collega, tale Mimmo Maglionico che, all’epoca insegnava teoria musicale a Secondigliano, sicuramente mi riconoscerà per che insieme al collega Carmine Romano ha costituito per tutti noi ” l’anima pensante ” dei nostri cosiddetti convegni curricolari che, per lor merito assumevano forma e colore nella canonica scuola periferica dove eravamo smistati . Voglio salutarlo, augurargli ogni successo come ben merita, poi che potremmo in futuro incontrarci ancora sulla vostra affascinante isola di Arturo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *