Home > procida > politica > Scala: A rilento la definizione delle pratiche di condono edilizio

Scala: A rilento la definizione delle pratiche di condono edilizio

PROCIDA – Il consigliere Menico Scala, intervenendo sulle modalità di definizione delle pratiche di condono edilizio giacenti presso l’ufficio tecnico comunale, in una nota scrive: “Era la fine di ottobre, inizio novembre, del 2016 quando il Sindaco Ambrosino, in un post sulla sua pagina facebook scriveva: “Nel comune di Procida prosegue il rilascio dei condoni edilizi ex leggi 47/85 e 724/94, il primo ed il secondo condono, con il parere della Soprintendenza che detta le prescrizioni. Nel 2013 erano 26 condoni, nessuno rilasciato nel 2014, 106 nel 2015 e 77 da inizio anno 2016 ad oggi”.

Purtroppo, l’accelerazione posta in essere da “quelli di prima” sta, evidentemente, venendo meno tanto che, nonostante la generosità mostrata dall’Amministrazione nei confronti di organizzatori di tanti eventi, le pratiche di condono edilizio rilasciate dal 1 gennaio ad oggi sono solo 47 mentre oltre 100 rimangono bloccate per svariati motivi.

Tutto questo si tramuta in un mancato introito per il Comune (ovvero diventerà un debito considerato che l’Amministrazione ha preventivato molto di più di quanto incassato realmente) e una minore mole di lavoro per il comparto edilizio.

Ciliegina sulla torta, il neo comandante, entrato in servizio il 1 settembre scorso, si assenterà per i prossimi 10 giorni per ferie. Neanche a dirlo che siamo ancora in attesa di essere convocati per rappresentargli alcune criticità che tanti cittadini ci hanno sottoposto”.

Potrebbe interessarti

Approvata al Senato legge per le isole minori

Di Giuseppe Giaquinto PROCIDA – Il disegno di legge approvato dal Senato promette di cambiare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *